meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 16 Apr 2015
Print Friendly and PDF

Amy Winehouse in anteprima al Festival di Cannes

Amy, il film sulla vita di Amy Winehouse sarà proiettato in anteprima al Festival di Cannes.

Amy-Winehouse-film

Il docu-film, attesissimo da milioni di fans in tutto il mondo, in uscita in sala per il prossimo luglio, è stato realizzato dal regista inglese Asif Kapadia ed è il primo lavoro che ha ottenuto l’autorizzazione della famiglia.

Tra immagini di repertorio e video inediti, “Amy” racconta la breve –troppo breve purtroppo– vita di Amy Winehouse, scomparsa nel 2011 all’età di 27 anni nella sua casa londinese, presumibilmente per abuso di alcool e droghe.

amy_winehouse

Mancavano una manciata di giorni al suo compleanno. In quel 23 luglio infuocato,  in un appartamento anonimo e in solitudine si spegneva per sempre la voce e il groove ineguagliabile di Amy. Nessuno di coloro che l’hanno amata riesce ancora a darsi pace.

L’artista soul, rimane una figura unica  irripetibile. Controversa, tormentata, talvolta aggressiva e spesso incompresa, ha solcato la scena musicale mondiale regalando le sue splendide interpretazioni in brani memorabili come, “Back to Black”, “Love is a losing game”, “Rehab”, “You know I’m no good”, “You sent me flying“, solo per citarne alcuni.

Il film, prodotto da James Gay-Rees, lo stesso produttore del film documentario dedicato a Banksy racconta Amy in tutti i suoi aspetti, dagli esordi fino alla sua tragica scomparsa, mettendo in luce la sua personalità, i rapporti con la famiglia, le sue dipendenze, il suo talento musicale.

amy-winehouse

Il Festival di Cannes 2015, che si svolgerà dal 13 al 24 maggio prossimo, rende omaggio a un’altra figura femminile, dopo aver scelto Ingrid Bergman come icona della 68ma edizione. Il Festival, che sarà aperto dal film “LA TÊTE HAUTE”(Standing tall) di Emmanuelle Bercot, nella sua prima giornata vedrà anche in competizione “Mia madre” di Nanni Moretti.

Ecco il trailer di Amy e un collage di immagini per un altro dei suoi pezzi indimenticabili “Will you still love me tomorrow”:

 

5 (100%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Il Ponte
Wannenes
Artcurial
WopArt 2019
Cambi |istituzionale
Bertolami | 10 sett