Meeting Art
Pubblicato il: gio 19 Feb 2015
Print Friendly and PDF

Al Castello Sforzesco riapre la Sala delle Asse di Leonardo

E’ conto alla rovescia per Expo 2015. Mancano 71 giorni al 1° maggio, giorno in cui il grande evento milanese aprirà i battenti. E per l’occasione il Castello Sforzesco riaprirà la Sala delle Asse.

Qui recentemente alcuni restauratori hanno scoperto un paesaggio abbozzato a carboncino e alcuni disegni a motivo floreale che sarebbero attribuibili a Leonardo da Vinci. Lo stile infatti è molto simile allo sfondo del Cenacolo e gli esperti pensano che si possa trattare di un vero e proprio progetto vinciano finalizzato alla decorazione di tutte le pareti della sala, e non solo del soffitto come si credeva.

Castello Sforzesco, Sala delle Assi

Castello Sforzesco, Sala delle Assi

Per il periodo di Expo il restauro della sala si fermerà per lasciare spazio ad un’installazione multimediale che introdurrà i visitatori alla scoperta del genio di Leonardo e della storia della sala.

Claudio Salsi, direttore della soprintendenza del castello ha dichiarato che un disegno che abbraccia tutta la stanza è “un’interpretazione innovativa che mette al centro la natura e elimina qualsiasi presenza umana, tranne quella sul soffitto della sala, decorato con il blasone di Ludovico il Moro”.

4 (80%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Aste Boetto
PANDOLFINI
Il Ponte
Wannenes
Cambi |istituzionale
Maison Bibelot
Bertolami | 21 mag
Blindarte
Bertolami Fine Arts
WopArt 2019