meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 23 Set 2014
Print Friendly and PDF

Libeskind a Como. Polemica sull’installazione dell’archistar

Le lettere A e V stilizzate,  sono le iniziali del nome dello scienziato Alessandro Volta. È  “The Life Electric”, l’installazione che l’archistar Daniel Libeskind ha donato a Como. Il monumento dovrebbe essere realizzato in fondo alla diga foranea, sul lungolago, nei primi mesi del 2015. Il progetto sarà regalato dall’architetto americano, mentre le spese di realizzazione (un milione di euro) saranno sostenute dall’Associazione Amici di Como. 

Libeskind

Inserimento fotorealistico del progetto di Libeskind

Daniel Libeskind nella presentazione del progetto:

“The Life Electric si ispira alla tensione elettrica tra due poli di una batteria, il grande dono di Volta all’umanità. La forma dell’installazione trova cardine nella mia costante ricerca sulla rappresentazione architettonica dell’energia. L’opera congiunge gli elementi: luce, vento e acqua. Un’installazione, una gateway fisica e ideale aperta sul ventunesimo secolo”.

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Bertolami | 10 sett
WopArt 2019
Cambi |istituzionale
Il Ponte
Wannenes
Colasanti