meeting art istituzionale
Pubblicato il: mer 06 Nov 2013
Print Friendly and PDF

Arte impressionista e moderna

CHRISTIE’S. New York, 5 novembre 2013

La evening sale di Impressionist & Modern Art di Christie’s ha totalizzato $144,299,000(£89,465,380/ € 106,781,260) con 35 lotti venduti su 46 offerti. Top Price il lotto n° 9, un olio dipinto nel 1954 da Alberto Giacometti, “Diego en chemise ecossaise”, aggiudicato a $32,645,000, poco più della stima minima ma che ha realizzato il nuovo record mondiale all’asta per mezzo artistico. Secondo posto per Wassily Kandinsky, con “Schwarz und Violett”, un olio dipinto nell’aprile del 1923. Offerto a 4,500,000 – 7,500,000 $, è passato di mano per $12,597,000. Non poteva mancare sul podio Pablo Picasso che si aggiudica la terza posizione con un ritratto della sua musa Marie-Thérèse  realizzato il 4 dicembre 1937 ($12,149,000). Un disegno di Vincent van Gogh che sul retro porta una lettera a suo fratello Theo, realizzato ad Arles, nel settembre del 1888 è stato venduto al di sopra delle stime per 5,485,000. Bene la scultura: vendute tutte quelle presenti in catalogo eccetto un cavallo di Degas, ultimo lotto. I tre bronzi di Henry Moore , due aggiudicati al sopra delle stime massime, hanno complessivamente realizzato 6 milioni di dollari. Bene anche  Jean Arp che con un bronzo di 138 cm ha cambiato proprietario per $1,145,000 (stima 600,000 – $800,000)

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

WopArt 2019
Il Ponte
PANDOLFINI
Bertolami | 10 lug
Wannenes
Cambi |istituzionale