meeting art 855 | 27 gen

aforismi



I pensieri dei grandi maestri sulla vita e sull’arte

Non abbiamo sufficiente fantasia per seguire Lucio Fontana

“E’ difficile parlare di Lucio Fontana, che non si sa bene se sia più scultore o più pittore, che ha una genialità senza limiti, che è forse un grande artista, ma che rimane, malgrado l’età matura, una meravigliosa promessa. Forse la colpa è nostra, che non abbiamo sufficiente fantasia per seguirlo” (L. Venturi, Biennale di Venezia. ...continua

di Redazione | Pubblicato 2 mesi fa
di Redazione lunedì, 31 dicembre 2018
0 commenti

Leoncillo. Le parole nel silenzio della notte

“Io voglio dire semplicemente certe cose mie. Come gli ubriachi che, di notte, ti vogliono dire i loro fatti. Come chi è innamorato e racconta anche ciò che non dovrebbe. Come chi ha avuto un grande dolore, ...continua

di Redazione domenica, 30 dicembre 2018
0 commenti

Jenny Saville, pittrice della vita moderna

“Voglio essere una pittrice della vita moderna e di corpi moderni, quelli che emulano la vita contemporanea. Sono ciò che ritengo più interessante”. Jenny Saville  ...continua

di Redazione sabato, 29 dicembre 2018
0 commenti

Lucio Fontana: “Le mie opere sono concetti d’arte”

“Le mie opere non sono immagini, ma concetti d’arte” Lucio Fontana    ...continua

di Redazione venerdì, 28 dicembre 2018
0 commenti

Mimmo Rotella e il linguaggio inedito dell’arte

“…fare l’arte che a me piaceva: libera, euforica, piena di ironia, né volgare né popolare, di liberare la cultura di quegli anni rivoluzionandone gli impianti e le strutture, mirando a un linguaggio ...continua

di Redazione domenica, 02 dicembre 2018
0 commenti

Le Superfici lunari di Giulio Turcato

“… alla scoperta di un nuovo spazio si ispira uno dei cicli più significativi di Giulio Turcato in questo decennio, le Superfici lunari, avviate nel 1964 e presentate due anni dopo dall’artista alla Biennale ...continua

di Redazione sabato, 01 dicembre 2018
0 commenti

Giorgio de Chirico. Nascita del manichino

«Il manichino seduto è destinato ad abitare le stanze, ma soprattutto gli angoli delle stanze, gli spazi aperti non gli si confanno; è là che sono a casa propria, che si espandono e prodigano generosamente i ...continua

di Redazione domenica, 25 novembre 2018
0 commenti

Morandi. La metafisica dell’oggetto comune

«Questi oggetti sono assoluti per noi perché sono fissati nel tempo ma lui li guarda con fiducia trova conforto nella loro recondita struttura nella loro posizione eterna in questo modo egli ha contribuito al ...continua

di Redazione sabato, 24 novembre 2018
0 commenti

Fausto Melotti, gli inganni della linea

«Nel bel disegno la linea come un’anima palpita di indecisioni di certezze di voluti inganni» Fausto Melotti Fausto Melotti. Un folle amore  ...continua

di Redazione domenica, 28 ottobre 2018
0 commenti

Umberto Boccioni su Medardo Rosso

Umberto Boccioni su Medardo Rosso: «Il solo grande scultore moderno che abbia tentato di aprire alla scultura un campo più vasto…» Medardo Rosso, Bambino ebreo  ...continua