meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 12 Mar 2019
Print Friendly and PDF

60 milioni di visitatori in 10 anni. Il Colosseo è il quarto sito culturale più visitato al mondo

colosseo di notte roma

Il Colosseo di notte

L’Anfiteatro Flavio superato per numero di visitatori soltanto dal Louvre, dalla Grande Muraglia Cinese e dal Museo nazionale di Pechino. Ingressi al Colosseo aumentati del 9,3% negli ultimi due anni

Con oltre 60 milioni di visitatori negli ultimi 10 anni il Colosseo è il quarto sito culturale più visitato al mondo. A fornire i dati è la stessa Alfonsina Russo, direttrice del Parco archeologico, che in una nota sottolinea il grande successo dell’Anfiteatro Flavio, superato soltanto dal Louvre, dalla Grande Muraglia Cinese e dal Museo nazionale di Pechino. “Il numero di visitatori è in continua e forte crescita, anche superiore a quella dei turisti in arrivo a Roma“, il suo commento. Lo scorso anno i visitatori del Colosseo sono stati 7.6 milioni, con un aumento del 9,3% negli ultimi due anni.

Il Colosseo

Il Colosseo

Gli incoraggianti risultati servono forse anche a prevenire lo scontento per l’aumento dei biglietti, che entro l’anno per il Parco archeologico – che comprende Colosseo, Foro e Palatino – passeranno da 12 a 16 euro, in crescita del 33%. La direttrice tuttavia ricorda che altri siti mondiali sono da tempo più costosi, come ad esempio il Metropolitan di New York, con ingresso a 22 euro. Più dispendiosi anche il Natural History, sempre a New York, il sito dell’Esercito di terracotta in Cina, e poi Versailles, i Musei Vaticani, il Louvre, il Centre Pompidou, il Musée D’Orsay a Parigi, e anche gli italiani Pompei e Uffizi.

3 (60%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Miart 2019
Il Ponte | 22 mar
WANNENES | ISTITUZ
Bertolami Fine Arts
Artcurial | 27 marzo
Cambi Casa d'Aste
Andrey Esionov