meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 22 Feb 2019
Print Friendly and PDF

Karl Lagerfeld icona pop. A Londra lo stupefacente murale dedicato al re dell’alta moda

Immagine Instagram di @PegasusArt https://www.instagram.com/p/BuGxk-Kl_uv/ (particolare)

Immagine Instagram di @PegasusArt https://www.instagram.com/p/BuGxk-Kl_uv/ (particolare)

‘Non c’è bellezza senza stranezza’. A Londra il sorprendente tributo della street art a Karl Lagerfeld trasformato in una icona pop.

Londra – A pochi giorni dalla morte di Karl Lagerfeld, dopo il tributo di Fendi che ha accompagnato la presentazione della sua collezione 2019-20 con delle proiezioni che ricordavano il suo straordinario lavoro (oltre alle camicie con il colletto alto come quelle del kaiser della moda), arriva quello, forse inaspettato, della street art.

Lo street artist Pegasus infatti, ha omaggiato l’icona dello stile con un murale sulla Great Eastern Street a Shoreditch, area di Londra  nei confini del London Borough of Hackney.

Nel murale, il genio della moda appare con l’immagine iconica che tutti conosciamo e la scritta che riprende una delle sue citazioni più conosciute:

Non c’è bellezza senza qualche stranezza’.

Murale dedicato a Karl Lagerfeld

Immagine Instagram di @PegasusArt https://www.instagram.com/p/BuGxk-Kl_uv/

Stranezza in fondo è anche vedere  un movimento  di controcultura come l’arte di strada dedicare un’opera a una figura cardine di quel mondo che in certi ambienti ‘underground’ é considerato effimero e appannaggio di pochi privilegiati . In realtà l’artista di strada che ha realizzato il murale si dedica da anni al mondo patinato dello star system: a Londra tutti conoscono i suoi bellissimi murales dedicati a Amy Winehouse, Madonna e tanti altri, anche se non manca qualche punta di irriverenza come nel caso della Regina Elisabetta versione  pin up. Così come del resto di effimero nella testa e nella vita di Lagerfeld c’era ben poco: la  passione per Nietzsche, il talento per la fotografia,  la sua biblioteca da 300mila libri sono solo alcuni esempi di una mente incredibilmente colta e profonda. ” Per carisma e intelligenza avrebbe potuto diventare direttore d’orchestra, architetto o filosofo” ha scritto Matteo Persivale in un editoriale del Corriere della Sera dedicato al grande designer.

Del resto lo street artist ha dichiarato al giornale ‘The Standard” di essere consapevole che quella di Karl Lagerfeld è una figura controversa – le pellicce e le modelle grissino sono state spesso al centro di polemiche che lo hanno riguardato e alle quali ha risposto con la sua  sferzante ironia – ma appena ha saputo della sua morte ha sentito l’esigenza di dedicare un tributo alla sua geniale visione in grado di dettare la moda e lo stile delle più importanti  maison di moda del mondo e che lo ha reso un’immortale icona pop.

 

4 (80%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Miart 2019
Andrey Esionov
Artcurial | 27 marzo
Il Ponte | 22 mar
WANNENES | ISTITUZ
Cambi Casa d'Aste
Bertolami Fine Arts