meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 01 Feb 2019
Print Friendly and PDF

Su e Giù per le Scale, uno spettacolo per portare gioia ai genovesi

Anche quest’anno la compagnia goliardica Mario Baistrocchi formata da studenti ed ex-studenti dell’Università degli Studi di Genova andrà in scena al teatro Politeama del capoluogo ligure con un nuovo ed entusiasmante spettacolo.

La piece teatrale ha il format del varietà ma s’inseriscono anche altri generi, come il musical, articolato in sketch con gag di satira sociale, politica e di costume. Gli attori sono spesso uomini non professionisti e travestiti.

L’idea nacque dalla mente geniale di Mario Baistrocchi che sin dal 1913 mise in scena questa tipologia di spettacolo anticipando una comicità che poi prese il sopravvento e si diffuse in tutta la nazione. Tra i volti noti che hanno fatto parte della compagnia, ci sono stati Popi Perani, Enzo Tortora e Paolo Villaggio.

Il 2018 è stato un anno molto difficile per la città Genova a causa del crollo del ponte Morandi. Oltre ad avere causato la morte di molte persone e il dolore di tante altre, i fatti del 14 agosto scorso testimoniano i limiti della tecnica e della politica. Lo spettacolo esprime la volontà e il desiderio di tutto il cast della compagnia di fare ancora meglio quest’anno per portare un po’ di allegria e di gioia a tutti i genovesi.

Per la prima volta sul palcoscenico troviamo anche due firme del panorama giornalistico italiano: Emanuele Dotto della Rai e Paolo Colombo de La7. Colombo è diventato negli ultimi mesi un riferimento per tutti i genovesi perché da quel maledetto 14 agosto segue con grande passione quotidianamente, per conto della rete televisiva La7, l’evolversi della tragedia che ha così duramente colpito la sua città natale. Paolo ha affermato: “Quando mi è stato chiesto se volevo partecipare alla Bai 2019, ho accettato con entusiasmo, anche per contribuire, seppur nel mio piccolo, a portare il sorriso sulle labbra dei genovesi messi a durissima prova da questa tragedia. Un momento di svago anche per me, dopo tanti mesi a raccontare le sofferenze e il dramma di una città che piange ancora adesso quarantatré vittime innocenti! Torniamo allo spettacolo, che dire se non augurare a tutti i miei compagni di viaggio di questa Bai 2019: ’Merda merda, merda, tantissima merda’“.

COMPAGNIA GOLIARDICA BAISTROCCI

La scenografia dello spettacolo è fatta di scale (da cui il titolo “Su e Giù per le Scale”) da cui famosi artisti e ospiti salgono e scendono dal palcoscenico. Troveremo anche numerose pungenti battute di satira che vanno a colpire i personaggi della politica genovese e italiana e quest’anno ci saranno anche strepitosi balletti con l’immancabile finale al ritmo travolgente del Can Can. Non mancano, come da tradizione le passerelle, simbolo di quel teatro andato perduto, ma che ancora piace moltissimo al pubblico. Proprio a tal proposito è cambiato l’inno della Baistrocchi, scritto dai “Buio Pesto” e cantato dal gruppo genovese assieme ai baistrocchini, che è anche la canzone della passerella finale. In scena andranno venti tra attori e ballerini, con due star internazionali come ospiti d’eccezione: Tina Turner e Donatella Rettore.

Edoardo Quistelli, autore e regista di “Su e Giù per le Scale”, come sempre è restio a svelare il copione e ad anticipare la trama dello spettacolo: “ Vi posso dire che vedrete in scena una rivisitazione dei Promessi Sposi del Manzoni… qui alla Bai saranno “ I Promessi Spesi” con i famosi personaggi dell’opera manzoniana riportati alla vita ed alle abitudini del terzo millennio. Tornerà sul palco il povero Bacci abbandonato dalla sua Gemma e alla ricerca di una nuova fidanzata. Da non perdere, come sempre, i nostri balletti con una danza classica che vi farà sbellicare dalle risate”. La Scenografia di scale è di Ferruccio Catenelli, le coreografie sono di Ivan Raso e Osvaldo Olivari.

La Bai va in scena al Politeama Genovese dall’1 al 3 febbraio, venerdì e sabato alle ore 21, domenica alle ore 16.
Le repliche continueranno al Teatro Verdi di Sestri Ponente nei giorni 9-10 e 16-17 febbraio.

5 (100%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Il Ponte | 22 mar
WANNENES | ISTITUZ
Miart 2019
Andrey Esionov
Bertolami Fine Arts
Artcurial | 27 marzo
Cambi Casa d'Aste