meeting art 855 | 27 gen
Pubblicato il: sab 15 Dic 2018
Print Friendly and PDF

Undici versioni di sé. Gli autoritratti di Carlo Fornara a Domodossola

Carlo Fornara autoritratto

*

Autoritratti per combattere il passare del tempo e per custodire gli affetti. Undici immagini di Carlo Fornara a Domodossola, dall’8 dicembre al 6 gennaio 2019.

Introspezione. Questa la parola chiave di una mostra che ripercorre l’esperienza di un artista che aveva fatto della conoscenza di sé la propria filosofia di vita. Che sia tramite diari e taccuini -che l’artista ha riempito ininterrottamente durante tutta la propria vita- o con la pittura, la ricerca di se stessi è il centro della riflessione, artistica e non, di Carlo Fornara. In quest’ottica, l’autoritratto diventa il genere primario per esprimere una ricerca interiore ininterrotta e, al contempo, donare se stesso agli altri.

Questo il compito che il pittore affida ai dipinti di se stesso, che seguono la sua vita dalla giovinezza alla vecchiaia. Dai lineamenti infantili di diciassettenne si passa all’immagine di un uomo novantenne, i cui tratti sono resi con crudo realismo, senza abbellimento alcuno.

Carlo Fornara autoritratto

Carlo Fornara, Autoritratto a ventidue anni, con panno bianco, 1893

Nella pittura di Fornara si fondono la realtà impressionista e una luce di derivazione divisionista, corrente con cui entra in contatto da giovane grazie all’incontro con Previati e Segantini, con cui lavorò appena prima che morisse. A sua volta diviene un esponente di rilievo del Divisionismo, grazie anche alla collaborazione col mercante milanese Alberto Grubicy. È dopo la morte del gallerista che smette di esporre e si allontana dalla corrente per intraprendere una strada individuale. Inizia un percorso di puro studio e sperimentazione, in cui è sostenuto da fedeli collezionisti.

Carlo Fornara autoritratto

Carlo Fornara, Autoritratto a ventidue anni, 1893

Oltre agli autoritratti saranno esposti anche alcune opere su carta di Fornara. L’esposizione, per la quale la Collezione Poscio collabora con l’Associazione Asilo Bianco, si inserisce nel piano di eventi che celebrano il maestro a 50 anni dalla morte, che culminerà con una grande mostra l’estate prossima, sempre a cura di  Annie – Paule Quinsac.

Carlo Fornara, Autoritratto

Carlo Fornara, Autoritratto a novant’anni, 1961

*Carlo Fornara, Autoritratto con cappello, 1892

Informazioni utili 

Omaggio a Carlo Fornara. Autoritratti, 8 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019, a cura di Annie – Paule Quinsac

Casa De Rodis, Domodossola (VB), Piazza Mercato, 8

Orari: sabato e domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

Ingresso libero

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi Casa d'Aste
WANNENES | ISTITUZ
Andrey Esionov
Bertolami | 27 gen
Bertolami Fine Arts
Artcurial
Modenantiquaria
Brafa | 26 gen