Meeting Art
Pubblicato il: mer 05 Dic 2018
Print Friendly and PDF

Einstein: la “Lettera su Dio” a 2,9 milioni $ da Christie’s

“The God Letter”, la “Lettera su Dio” di Albert Einstein è stata battuta in asta da Christie’s a New York il 4 dicembre 2018 per 2,9 milioni di dollari

Ha raddoppiato la stima più alta la lettera scritta dal celebre fisico in cui spiega le sue idee sulla religione.   E’ la lettera del genio più cara mai battuta in asta.

Questa lettera straordinariamente sincera e riservata è stata scritta un anno prima della morte di Einstein e rimane l’espressione più articolata delle sue opinioni religiose e filosofiche: “La parola Dio non è per me altro che l’espressione e il prodotto delle debolezze umane, la Bibbia una collezione di venerabili ma ancora leggende piuttosto primitive. Nessuna interpretazione, non importa quanto sottile, può (per me) cambiare qualcosa al riguardo. “Piuttosto, Einstein invoca” il nostro meraviglioso “Baruch Spinoza, il filosofo ebreo ebreo del XVII secolo con il quale ha fortemente identificato fin dalla tenera età. Spinoza non credeva in un Dio antropomorfico che interveniva nelle vite quotidiane, ma in un Dio oltre ogni descrizione, uno responsabile della sublime bellezza e ordine dell’universo.

EINSTEIN, Albert (1879-1955). Autograph letter signed (“A. Einstein”) to Eric Gutkind, Princeton, 3 January 1954. Price realised USD 2,892,500 Estimate USD 1,000,000 – USD 1,500,000

La lettera è rivolta al filosofo tedesco Eric Gutkind, in risposta al suo libro del 1952, “Choose Life: The Biblical Call to Revolt”, che lesse per volere del matematico e filosofo olandese L.E.J. Brouwer (1881-1966). Sebbene Einstein fosse inequivocabile nella sua critica del lavoro di Gutkind, cercò di stabilire un terreno comune tra loro, notando che erano ancora d’accordo su “l’essenziale”.

Non è la prima volta che la lettera, riemersa nel 2008 dopo esser rimasta fino ad allora nelle mani della famiglia Gutkind, viene proposta all’asta: nel maggio di quell’anno a Londra un compratore rimasto anonimo batté il celebre ateo britannico Richard Dawkins pagando 404 mila dollari per il documento. La lettera era stata poi offerta sei anni fa su eBay per tre milioni di dollari ma l’operazione apparentemente allora non andò in porto.

 

www.christies.com

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Eberhard
Cambi
Artcurial
Maison Bibelot
Cambi
WANNENES
Brafa
Pandolfini
Il Ponte
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs