Meeting Art
Pubblicato il: dom 11 Nov 2018
Print Friendly and PDF

OZMO 1998-2018. Il libro, la storia di un artista e di una generazione

OZMO, libro, street art

Dalla strada alle istituzioni, dall’illegalità al riconoscimento, l’evoluzione di un artista raccontata in 232 pagine.

OZMO, pioniere della street art contemporanea, sbarca nel mondo dell’editoria con un libro che racconta la sua vicenda evolutiva, dai primi fumetti al riconoscimento istituzionale. Capostipite di una generazione di artisti, negli anni ha dato vita a un linguaggio espressivo sempre più consapevole, in cui politica, arte e società si fondono tra loro e vengono indagate in profondità.

Dopo il periodo di studi all’Accademia di Firenze, l’artista arriva a Milano, dove avviene il riconoscimento istituzionale, sancito dall’inizio della collaborazione con diverse gallerie. A ciò si affiancano grandi lavori pubblici, che realizza sia in Italia che nelle più importanti città del mondo (Shanghai, Berlino e New York, solo per citarne alcune).

OZMO, street art, libro

Catalogo OZMO 1998-2018

Il volume, curato da Francesca Holsenn e lanciato da Crowdbooks, piattaforma con la quale è possibile finanziare i propri libri tramite crowdfunding, si sviluppa nell’ambito di “Street art ways”, un progetto che mira a far conoscere l’opera degli street artist contemporanei.

5 testi critici, a cura di altrettanti autori (Pietro Rivasi, Alessandro Benassi, Alessandro Giammei, Cyrille Gouyette e Pierluigi Sacco), guidano il lettore alla scoperta dei temi cardine del lavoro di OZMO: illegalità, simbolo, sistema, immagine e rapporto tra pop ed élite.

Dalla sua affermazione come pioniere di un genere al rapporto conflittuale con il sistema, passando per l’uso di simboli religiosi e il rapporto con la tradizione, sfogliando le pagine del libro si entra nel vivo del processo creativo che guida il lavoro dello street artist.

OZMO, street art, libro

Catalogo OZMO 1998-2018

La grandiosità degli interventi di trova un riscontro nel testo, curato e scenografico sia nel contenuto che nelle dimensioni (24x32cm). L’effetto visivo che i grandi murales danno è riproposto dalle fotografie a doppia pagina, che cercano di riprodurre su carta la vertigine che le monumentali opere danno dal vivo.

OZMo, street art, libro

Catalogo OZMO 1998-2018

OZMO, street art, libro

Catalogo OZMO 1998-2018

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Artcurial
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Bertolami
Cambi
WANNENES
Eberhard
Brafa
Pandolfini
Il Ponte