Meeting Art
Pubblicato il: mar 06 Nov 2018
Print Friendly and PDF

Dalle grandi firme ai gioielli di D’Annunzio. Gioielli in asta da Il Ponte

Lotto 977 WOLFERS FRERES Anello in platino, a nervature con zaffiro centrale a cuscino di ct. 9,40 circa rifinito con diamanti rotondi, g 20,68 misura 15/55. Accompagnato da analisi gemmologica SSEF n. 102552 del 26/09/2018, Basel Accompagnato da Analisi Gemmologica CISGEM n.11754 del 11/10/2018, Milano Stima € 130.000-180.000

Lotto 977
WOLFERS FRERES
Anello in platino, a nervature con zaffiro centrale a cuscino di ct. 9,40 circa rifinito con diamanti rotondi, g 20,68 misura 15/55.
Accompagnato da analisi gemmologica SSEF n. 102552 del 26/09/2018, Basel Accompagnato da Analisi Gemmologica CISGEM n.11754 del 11/10/2018, Milano
Stima € 130.000-180.000

SFOGLIA IL CATALOGO ONLINE

Pioggia di gioielli nel cielo milanese de Il Ponte il 14 e 15 novembre 2018.

La maison meneghina Il Ponte, nelle sale di Palazzo Crivelli, esita l’asta di Gioielli che si caratterizza per la presenza di rare pietre preziose, firme internazionali e collezioni provenienti da importanti famiglie italiane.

Tra le gemme più pregiate si segnalano uno zaffiro Kashmir di 9 carati con ottima saturazione, taglio cuscino (lotto 977, stima € 130.000/180.000) e diversi diamanti montati su orecchini, anelli, spille e collier. Firmati Van Cleef & Arpels, gli orecchini del lotto 982 (stima € 130.000/160.000) sono composti complessivamente da circa 30ct di diamanti, dei quali i due centrali a goccia sono praticamente identici per dimensione e chiarezza, a conferma dell’alta qualità che caratterizza le produzioni della maison. In catalogo anche un importante anello in oro giallo con diamante taglio a cuore di 10,23 ct. (lotto 981, stima € 220.000/280.000).

Lotto 982 VAN CLEEF & ARPELS Orecchini pendenti in platino con pendente smontabile. I due orecchini sono composti da diamanti per complessivi ct 30 circa, dei quali due diamanti a goccia centrali rispettivamente di ct. 3,55 e 3,53, modello "Monaco" g 39,29, lungh. cm 6, largh. cm 2,5 circa. Punzonati per esteso VAN CLEEF & ARPELS, punzone della maison, numero 16376 SA, punzone OR per le clips, punzoni del platino e dell'oro francesi. Accompagnato da Certificato di vendita del 1973 a Ginevra in 12.Quai General Guisan Accompagnato da diamond report GIA n. 1192538755 e 1196538501 del 24/07/2018, New York Stima € 130.000-160.000

Lotto 982
VAN CLEEF & ARPELS Orecchini pendenti in platino con pendente smontabile. I due orecchini sono composti da diamanti per complessivi ct 30 circa, dei quali due diamanti a goccia centrali rispettivamente di ct. 3,55 e 3,53, modello “Monaco” g 39,29, lungh. cm 6, largh. cm 2,5 circa. Punzonati per esteso VAN CLEEF & ARPELS, punzone della maison, numero 16376 SA, punzone OR per le clips, punzoni del platino e dell’oro francesi. Accompagnato da Certificato di vendita del 1973 a Ginevra in 12.Quai General Guisan Accompagnato da diamond report GIA n. 1192538755 e 1196538501 del 24/07/2018, New York
Stima € 130.000-160.000

Numerose le proprietà provenienti da famiglie importanti quali i Doria Visconti di Modrone (lotto 913 e 917), i discendenti di Gabriele D’Annunzio (lotti 783, 784, 851, 871), l’imprenditore di Alessandria d’Egitto Artaki Gurdjian, personaggio del jet set internazionale e marito dell’attrice Anna Maria Rosati. Parure in oro e smalti, broches di diamanti, minudières di finissima fattura, bracciali, anelli e orecchini unici per raffinatezza e storicità, tutti prodotti di alta gioielleria della prima metà del ‘900.

Lotto 981 Anello in oro giallo con diamante a cuore di ct. 10,23 rifinito con pavé di diamanti rotondi, misura 11/51. Accompagnato da diamond report GIA n. 5191776400 del 22/10/2018, New York. Stima € 220.000-280.000

Lotto 981
Anello in oro giallo con diamante a cuore di ct. 10,23 rifinito con pavé di diamanti rotondi, misura 11/51. Accompagnato da diamond report GIA n. 5191776400 del 22/10/2018, New York.
Stima € 220.000-280.000

Tra gli oggetti più ricercati figurano il micromosaico raffigurante “Il mulino o Paesaggio con le nozze di Isacco e Rebecca”, regalato da papa Gregorio XVI ad una famiglia patrizia romana (lotto 983, stima € 19.000/20.000); una rara coppia di vasi in argento di Buccellati del 1939 (lotto 978, stima € 37.000/42.000) e una spilla antica che reca punzoni di Wolfers Freres, gioielliere ufficiale della famiglia reale Belga.

Lotto 914 CARTIER PARIS Broche in oro giallo a guisa di moretto con pennacchio a goccia in smeraldo, rifinita con rubini e diamanti, g 22,45, lungh. cm 5,30 circa. Firmata Cartier Paris, Deposé SSM 11794 e 020000. Stima € 9.000-10.000

Lotto 914
CARTIER PARIS
Broche in oro giallo a guisa di moretto con pennacchio a goccia in smeraldo, rifinita con rubini e diamanti, g 22,45, lungh. cm 5,30 circa. Firmata Cartier Paris, Deposé SSM 11794 e 020000.
Stima € 9.000-10.000

Infine, una collezione firmata Di Gregorio, nuovo marchio di gioielleria italiana, molto apprezzato a livello internazionale accanto a grandi classici quali Bulgari, Cartier e Tiffany.

 

 

Asta 433
Gioielli
14, 15 novembre 2018
Esposizione: 9, 10, 11 novembre 2018
(10/13 – 14.30/18.30)
Sede: Via Pontaccio 12, Milano

 

5 (100%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Eberhard
Pandolfini
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Artcurial
Brafa
WANNENES
Cambi
Bertolami
Il Ponte