meeting art
Pubblicato il: dom 04 Nov 2018
Print Friendly and PDF

Promuovere l’hotel con la vista ‘più brutta del mondo’. Banksy alla sua prima al World Travel Market di Londra

opera di Bandy con due angeli che rappresentano Israele e la Palestina

Immagine instagram dall’account di Banksy
https://www.instagram.com/p/BprkQBplwQ4/

Dal suo profilo Instagram Banksy annuncia la sua prima ‘bancarella’ nell’importante fiera londinese dedicata all’industria dei viaggi per promuovere il suo hotel con ‘la vista più brutta del mondo’.

Se il vostro sogno è incontrare Banksy allora dovete ‘fingervi  agenti di viaggio’ e partecipare al World Travel Market che la prossima settimana si terrà presso l’Excel Centre di Londra. Lo scherzoso invito proviene direttamente dall’account instagram dello stesso street artist che sarà presente in quella che molti considerano la principale fiera mondiale riguardante l’industria dei viaggi. La sua ‘bancarella’ si troverà nello stand dedicato alla Palestina dove l’artista di Bristol promuoverà il suo Walled Off Hotel.

Forse non tutti sanno infatti che nel 2017 Banksy ha inaugurato l’hotel con la vista ‘più brutta del mondo‘ ossia sul muro che separa Betlemme dai territori di Gerusalemme Est. Non un’installazione artistica – o meglio, non solo – ma un albergo di 10 camere realmente funzionante dove sono presenti varie opere dell’artista, tutte dedicate, come la sua arte urbana, alla storture e alle contraddizioni della nostra società, alla guerra e alla segregazione.

Lo street artist si è sempre dimostrato molto sensibile alla tematica del conflitto israelo palestinese e dell’ingerenza della politica britannica in tal senso, come ha dimostrato quando ha addirittura organizzato una cerimonia di scuse per la Dichiarazione di Balfour.

post di Banksy su instagram

post di Bansky su instagram

Una delle opere più significative dell’hotel è il murale sopra il letto della camera numero tre  che rappresenta la scena di un poliziotto di frontiera e un cittadino palestinese che si affrontano a cuscinate. In questo caso invece, per promuovere il suo hotel alla fiera londinese, Banksy proporrà una replica di un pezzo del muro di separazione con due esseri angelici alati che rappresentano ancora il conflitto israelo palestinese. E per l’occasione, con la sua squadra ‘regalerà delle cose’.

Ovviamente Banksy non ha la minima intenzione di farsi riconoscere ma è più che probabile l’assalto alla sua ‘bancarella’ considerato il valore di mercato delle ‘cose’ che intende regalare e che speriamo non finiscano in tristi annunci su e-bay (come purtroppo è avvenuto in passato).

4.6 (92.27%) 44 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Il Ponte
Brafa
Cambi
Colasanti Casa dA'Aste
Blindarte
Arte Padova 2018
Eberhard
Maison Bibelot
WANNENES