meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 01 Nov 2018
Print Friendly and PDF

Flashback 2018. Spunti e una decina di cose da non perdere quest’anno in fiera

Mattia Preti - Galleria Giamblanco

*

L’arte è tutta contemporanea. Senza troppe etichette, confini e “desuete” considerazioni. Così è Flashback da sei anni a questa a parte, la fiera (tanto per etichettarla) di antico e moderno di Torino. Seconda edizione (dal primo al 4 novembre) su “le rive” del Pala Alpitour sabaudo, vista stadio Grande Torino. Tema di quest’anno: “le rive di un altro mare”. Quello mutuato dal libro di fantascienza di Chad Oliver, che racconta di rapporti tra realtà differenti e in continua ridefinizione. Dialogo tra diverse forme di civiltà, diversi mondi. Attitudini antropologiche o meno, Flashback è una bella fiera. Elegante e dalle raffinate miscellanee (grazie al lavoro delle due direttrici Stefania Poddighe e Ginevra Pucci). Vedi le composizioni di Sperone e Benappi o le corrispondenze di Allegra Ravizza. Una fiera curata e ordinata che cresce consapevole anno dopo anno. Raccogliendo secoli di storia. Si va da pelike attiche di un mitologico Teseo che uccide il Minotauro (Maurizio Candiani) a coppie di versatoi a guisa d’oca della dinastia Han (Schreiber Collezioni). Si passa dall’epopee fiamminghe al barocco genovese, dai caravaggeschi alle vedute veneziane, dall’eterno e spesso mediocre novecento italiano (Casorati sugli scudi tra alti e bassi) a pregevoli proposte d’oltreoceano o est europa. Il tutto rimbalzando piacevolmente tra gli stand (una cinquantina). Collezionisti in prevalenza dal nord Italia e Francia. Giornata (31 ottobre) di preview instancabilmente piovosa, anticipando la contemporanea (domani) Artissima sulle “rive” del Lingotto. Rive che comunque, ovunque si trovino, ritornano e giungono al medesimo fine. Lambire la pietra di Finale (che brilla di frammenti fossili) scolpita da Martini in una meravigliosa e monumentale Maternità del 1931 (Galleria Dello Scudo) e toccare i mitologici approdi (gli argonauti…) di Alberto Savinio su (appunto) “Le rive di un altro mare” del 1930 (Mazzoleni). Opere che riassumono il senso e l’edizione di una fiera intera, Flashback 2018.

Di seguito alcune “cose” (gallerie, opere) da non perdere quest’anno in fiera.

IL TRITTICO: Martini, Carrà, Sironi (e doppio Marussig) – Galleria dello Scudo

Maternità di Arturo Martini del 1931 e Carrà (Galleria dello Scudo)

Maternità di Arturo Martini del 1931 e Carrà (Galleria dello Scudo)

IL TRITTICO (2): Preti, Fracanzano, Strozzi – Galleria Giamblanco

Mattia Preti - Galleria Giamblanco

Mattia Preti – Galleria Giamblanco

Zoran Mušič e Arturo Nathan – Torbandena

Music - Torbandena

Music – Torbandena

Jiří Kolář – Galleria Open Art

Jiří Kolář - Galleria Open Art

Jiří Kolář – Galleria Open Art

Prima metà del Novecento – Mazzoleni

Bambina con bambola di Casorati - Mazzoleni

Bambina con bambola di Casorati – Mazzoleni

Michetti (e non solo) nella multiforme composizione di Sperone

Michetti da Sperone

Michetti da Sperone

Venezia – Lampronti

Canaletto - Lampronti

Canaletto – Lampronti

L’epopea nordica cinquecentesca – Caretto e Occhinegro

Epopea nordica - Caretto e Occhinegro

Epopea nordica – Caretto e Occhinegro

Lo stand di Schreiber Collezioni

Schreiber Collezioni

Schreiber Collezioni

Casorati, de Chirico, Medardo Rosso – Galleria Russo

Casorati - Galleria Russo

Le due sorelle di Casorati – Galleria Russo

La luce di Ettore Tito – Maspes

Tito - Maspes

Tito – Maspes

Uova e limoni (Carlo Levi) – Biasutti & Biasutti

Natura morta di Carlo Levi - Biasutti & Biasutti

Natura morta di Carlo Levi – Biasutti & Biasutti

I tappeti di Mirco Cattai riflessi nella teca di Medardo della Galleria Russo

I tappeti di Mirco Cattai riflessi nella teca di Medardo

I tappeti di Mirco Cattai riflessi nella teca di Medardo

 

4.4 (88%) 5 votes

Autore

- Giornalista, ha studiato filosofia estetica e storia dell'arte presso l’Università degli Studi di Milano


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi Casa d'Aste
Artcurial | 27 marzo
Il Ponte | 22 mar
Miart 2019
Andrey Esionov
WANNENES | ISTITUZ
Bertolami Fine Arts