Meeting Art
Pubblicato il: mer 10 Ott 2018
Print Friendly and PDF

Aggregato. Le composizioni di Walead Beshty a Napoli per la prima personale italiana

Aggregato; Walead Beshty; Thomas Dane Gallery

Walead Beshty, Aggregato, installation view

Aggregato. Dal 25 settembre al 22 dicembre 2018, Walead Beshty (Londra, 1976) approda nella sede napoletana della Thomas Dane Gallery con la sua prima personale italiana.

Le opere di Beshty attingono, sovvertono e ridefiniscono le forme d’arte tradizionali creando un’opera che si esprime tramite l’appropriazione e la giustapposizione di tracce, fasi del lavoro artistico e del vero e proprio processo di creazione delle opere d’arte. I suoi lavori sono il risultato dell’intreccio tra l’atto di produzione e la ricezione finale dell’opera, ciò avviene attraverso l’interazione di forma, colore, immagine e significati apparentemente semplici ma concettualmente ricchi.

Il titolo della mostra mette in evidenza la natura composta delle opere, presentando una selezione di lavori chiave appartenenti all’ultimo decennio di attività dell’artista. Esso riflette inoltre, sia concettualmente che letteralmente, gli elementi che stanno al centro del lavoro di Walead Beshty, lavoro che si basa su metodi di combinazione e accumulo, spesso servendosi di metodologie e reimpiegando lavori pre-esistenti (parti, frammenti, residui) per creare nuove opere.

Aggregato; Walead Beshty; Thomas Dane Gallery

Aggregato, Walead Beshty

Aggregato indaga i vari strati di cui si compone l’opera dell’artista londinese creandone un archivio quasi archeologico e fornendo una nuova chiave di lettura, una storicizazzione e una valutazione del suo lavoro.

Attraverso una selezione dei lavori dell’artista – partendo da nuove e pre-esistenti opere realizzate negli anni di lavoro con la Thomas Dane Gallery, passando per i fotogrammi su larga scala come ‘Copper Surrogates’, sino ad arrivare alle ceramiche realizzate presso la Cerámica Suro a Guadalajara (Mexico) –  l’esposizione diventa una mostra delle mostre.

Esposti nella sala centrale della galleria si trovano i sette volumi Prologue, 2013 tratti dall’opera commissionata per The Curve presso il Barbican Centre di Londra, intitolata A Partial Disassembling of an Invention without a Future: Helter-Skelter and Random Notes in which the Pulleys and Cogwheels are Lying around at Random All over the WorkbenchRaffigurando oggetti dello studio personale dell’artista, Prologue crea anche un archivio dello spazio di lavoro di Beshty e un’indicizzazione e riproduzione di tutti gli strumenti e artefatti impiegati per le sue creazioni. 

Walead Beshty; Thomas Dane Gallery; Aggregato;

Walead Beshty, Aggregato, installation view

Informazioni utili:

Walead Beshty 

Aggregato 

Thomas Dane Gallery | Via Francesco Crispi, 69 Napoli

25 settembre – 22 dicembre 2018

Dal martedì al venerdì: 11.00- 13.30, 14.30 – 19.00

sabato: 12.00 – 19.00

www.thomasdanegallery.com

Aggregato, la mostra delle mostre. Walead Beshty si presenta a Napoli nella sua prima personale italiana

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

WANNENES
Pandolfini
Maison Bibelot
Artcurial
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Brafa
Il Ponte
Eberhard
Cambi