Meeting Art
Pubblicato il: lun 17 Set 2018
Print Friendly and PDF

L’antico è ‘Affordable’ a Colonia con le aste di Lempertz che aprono la stagione autunnale

Lempertz apre la stagione autunnale a Colonia con un’asta di opere minori, con stime inferiori a 15.000 euro.

Il 19 settembre verranno proposte ai collezionisti circa 250 opere di Antichi Maestri e pittura dell’Ottocento: artisti fiamminghi, olandesi, spagnoli, inglesi e italiani, con soggetti che spaziano da nature morte, paesaggi, scene mitologiche, storiche e religiose, fino a ritratti e scene di genere.
È l’occasione ideale per coloro che si avvicinano al collezionismo senza voler impegnare budget esorbitanti, ma che sono alla ricerca di opere genuine e di buona fattura. Tra i lotti più appetibili per collezionisti italiani, una Lucrezia di un anonimo seguace del Parmigianino, copia fedele della tavola al Museo di Capodimonte (lotto 62, € 4/6.000).

Scuola Italiana, XVI secolo olio su tela, 67 x 51 cm 4.000 – 5.000,- Euro

Scuola Italiana, XVI secolo
olio su tela, 67 x 51 cm 4.000 – 5.000,- Euro

Tra le opere ottocentesche, oltre a una scena di genere con Figure in Festa davanti ad un paesaggio italiano, tela di Edouard Brandon (lotto 137, € 4/5.000), interessanti anche Veduta invernale di Paul Müller-Kaempff (lotto 198, € 4/5.000), così come un Paesaggio con rovine di Ferdinand Knab (lotto 182, € 4/6.000); per gli amanti della topografia i segnala una Veduta di Dresda con la Hofkirche e la Frauenkirche (lotto 148, € 2/3.000). Per gli appassionati del genere, da non perdere il Ritratto di Napoleone Bonaparte come Console di Ferdinand Jagemann da un originale di Jacques-Louis David (lotto 176, € 3/4.000).

Lotto 182

Il giorno seguente, il 20 settembre, Lempertz passerà all’incanto la seconda sessione d’asta della collezione del Cardinale Joachim Kardinal Meisner. Già a maggio erano state proposte, con enorme successo, 28 opere dal Lascito del Cardinale, con un risultato di oltre 800.000 euro. Verranno adesso offerti 575 lotti, che documentano la grande passione collezionistica del cardinale: oggetti votivi, dipinti del XIX secolo, quadri, porcellane, crocifissi, diversi oggetti d’arte e una ricca collezione di icone. L’intero ricavato dell´asta sarà devoluto alla Fondazione del Cardinale Meisner, a sostegno delle comunità ecclesiastiche di tutta Europa.

 

Asta Dipinti Antichi – 19 settembre 2018, ore 14.30
Lascito Cardinale Meisner, parte II – 20 settembre 2018, ore 10.30

Cataloghi online

3 (60%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Brafa
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Il Ponte
Cambi
Artcurial
WANNENES
Pandolfini
Maison Bibelot
Eberhard