Meeting Art
Pubblicato il: mer 12 Set 2018

Cous Cous Fest arriva alla sua XXI edizione, a San Vito Lo Capo

Cous Cous Fest si tiene dal 21 al 30 settembre a San Vito Lo Capo

È all’insegna dello slogan “Emozioni unite” la prossima edizione del Cous Cous Fest, Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale. Un evento, quello che torna per il ventunesimo anno a San Vito Lo Capo – con la collaborazione del Comune di San Vito Lo Capo – che promuove un confronto tra paesi dell’area euro-mediterranea, ma non solo, prendendo spunto dal cou cous, piatto semplice, simbolo della “melting pot” che caratterizza le relazioni sociali della nostra contemporaneità.

Il festival si terrà dal 21 al 30 settembre 2018. Dieci giorni di appuntamenti tra sfide di cucina italiana e internazionale, cooking show con stelle della cucina italiana, degustazioni, talk show, spettacoli e concerti di alto livello. Saranno ospiti del festival Le Vibrazioni – nella loro tappa siciliana del tour Così Sbagliato – e ancora Gemitaiz, The Kolors, Ermal Meta e il leader pentastellato Beppe Grillo.

Il primo fine settimana vedrà una sfida 100% made in Italy, con una gara tra sei chef provenienti da tutta la penisola, che si contenderanno il titolo di Miglior chef italiano 2018. Di caratura internazionale sarà il Campionato del mondo di cous cous, che metterà l’uno contro l’altro chef provenienti da diverse parti del pianeta. Ad assaggiare e votare saranno sia i visitatori della manifestazione, sia gli esperti della giuria tecnica, guidata dalla giornalista Fiammetta Fadda, firma di Panorama.

Le emozioni non finiscono qui, perché saranno presenti ricette firmate da grandi chef e presentate da Cinzia Gizzi e Andy Luotto: da Giorgione di Gambero Rosso Channel a Sergio Barzetti, volto della Prova del Cuoco, fino a Filippo La Mantia, Antonio Lamberto Martino, da Bake Off Italia e Renato Ardovino, protagonista della trasmissione “Le torte di Renato” su Real Time, ma anche l’opinionista Selvaggia Lucarelli con lo chef Lorenzo Biagiarelli e la foodblogger Chiara Maci, che insegnerà a cucinare ai più piccoli. E ancora sbarcano a San Vito Lo Capo gli stellati Norbert Niederkofler – Chef dell’Hotel & Spa Rosa Alpina –, Pino Cuttaia – dal Ristorante La Madia di Licata (Ag) –, e Pietro d’Agostino – chef de La Capinera, la cui stella Michelin risplende sul mare di Taormina.

Dalle Case del cous cous si può scegliere tra quasi 40 ricette, con i tradizionali punti di degustazione dislocati in tutto il paese, di cui 4 sulla spiaggia di San Vito Lo Capo. Quest’anno l’offerta si arricchisce con l’area Cous cous & friends, che propone specialità mediterranee: paella valenciana, specialità greche della muossaka, il souvlaki e altre ricette tipiche.

Dulcis in fundo, è dedicata ai più golosi Dolcemente Sicilia, che offre in degustazione frutta fresca e le più appetitose ricette della pasticceria di Trinacria.

Per info più dettagliate al sito ufficiale della manifestazione

4 (80%) 1 vote

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Il Ponte
Cambi
WANNENES
Bertolami Fine Art
mercanteinfiera
 Il Ponte
Artcurial
Wopart 2018
Eberhard