meeting art
Pubblicato il: mer 05 Set 2018
Print Friendly and PDF

Sentire il silenzio del mondo. Il “mistero” di René Magritte avvolge Lugano

Magritte

René Magritte, Le Grand Siècle, 1954, olio su tela, 50 x 60 cm, Kunstmuseum Gelsenkirchen © 2018 Prolitteris, Zurich

La linea della vita. René Magritte (1898-1967) è l’artista scelto dal Museo della Svizzera Italiana per inaugurare la grande stagione di mostre 2018/2019 a Lugano. La mostra Magritte. La ligne de vie presenta, sulle sponde del Ceresio negli spazi del LAC, più di 90 opere dal 16 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 attraverso un percorso espositivo curato da Xavier Canonne e Julie Waseige.

I curatori si sono ispirati alla conferenza che René Magritte tenne il 20 novembre 1938 al Muséè Royal des Beaux-Arts d’Anversa, intitolata proprio La Ligne de vie, nella quale l’artista spiegò la genesi della sua arte e i principi che l’hanno stimolata, parlando anche di André Breton e dei surrealisti belgi. Dall’infatuazione per il futurismo italiano all’incontro fatale con l’opera metafisica di De Chirico, sottolineato dal confronto tra due opere degli artisti: Les Plaisirs du poète (1912) di De Chirico e la Traversée difficile (1926) di Magritte. Circa 90 opere accompagnano lo spettatore nel percorso di maturazione poetica dell’artista belga. Dalle sperimentazioni dei primi anni Venti, alle opere che evidenziano la volontà principale dell’artista di sconvolgere e creare smarrimento. Non mancano poi le opere realizzate dopo il 1938 come La Mémoire, 1948 e La Grande Guerre, 1964. Il percorso è completato da documenti, fotografie e dalla proiezione di film realizzati dallo stesso Magritte.

Magritte

René Magritte, La mémoire,1948 olio su tela, 60 x 50 cm, Fédération Wallonie-Bruxelles, Ministère de la Communauté française, Bruxelles © Prolitteris 2018

Informazioni utili

Magritte. La ligne de vie

Dal 16 settembre 2018 al 6 gennaio 2019

Museo d’arte della Svizzera italiana

Lac Lugano Arte e Cultura

Piazza Bernardino Luini 6, Lugano

Magritte inaugura la grande stagione di mostre al MASI di Lugano

5 (100%) 3 votes

Autore

Commenta con Facebook

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Matteo ha detto:

    Bravi

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Blindarte
Il Ponte
Eberhard
Brafa
WANNENES
Arte Padova 2018
Cambi
Maison Bibelot
Colasanti Casa dA'Aste