meeting art
Pubblicato il: gio 12 Lug 2018
Print Friendly and PDF

Arriva a Roma il busto di San Lorenzo di Donatello. A Palazzo Venezia, in mostra per 9 mesi

busto in terracotta raffigurante San Lorenzo realizzato da Donatello

Donatello, 1440 (circa)
Busto in terracotta di San Lorenzo (particolare)
Immagine sito internet ArtCity 2018

Riscoperto dalla critica nel 2003 dopo secoli di oblio, il prezioso busto in terracotta di Donatello, finora esposto solo in mostre temporanee, dialogherà con le splendide opere quattrocentesche del Museo di Palazzo Venezia.

Dal 12 luglio, per nove mesi, si potrà ammirare a Palazzo Venezia il busto in terracotta di San Lorenzo realizzato da Donatello, in un ideale dialogo con autori della collezione permanente del museo come Pisanello, Benozzo Gozzoli o Mino da Fiesole. Un contesto ideale dunque, quello di Palazzo Venezia, con i suoi preziosi pezzi quattrocenteschi, per comprendere ancora più a fondo un periodo cruciale dell’arte italiana.

L’opera ha avuto un’esistenza travagliata ed è stata riscoperta dalla critica soltanto nel 2003. Realizzato da Donatello per il portale maggiore della Pieve di San Lorenzo a Borgo San Lorenzo nel Mugello (una chiesa a circa 40 km a nord di Firenze) verosimilmente nel 1440 – quindi negli stessi anni in cui l’artista realizzava il David in bronzo – il busto è rimasto nell’oblio per molti secoli. Prelevato dalla sua posizione originaria (al suo posto nel portale della chiesa una copia) nel 1888, transitato nelle collezioni dei principi di Liechtenstein, tornò alla ribalta con il suo ingresso nella collezione di Peter Silverman e Kathleen Onorato. Il successivo restauro ne ha svelato l’antica bellezza del volto sereno del Santo pronto al martirio nell’immensa forza della sua fede.

busto in terracotta raffigurante San Girolamo realizzato da Donatello

Donatello, 1440 (circa)
Busto in terracotta di San Lorenzo
Immagine sito internet ArtCity 2018

Un’opera che Donatello (1386-1466) ha realizzato prima del suo cruciale soggiorno a Padova e per questo densa di significati in quel limbo che porta a una svolta nella vita di uno dei più grandi scultori di ogni tempo e nella storia dell’arte.

L’iniziativa, promossa dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli, è inserita nell’ambito di Artcity Estate 2018.

Informazioni

Biglietti

Ingresso incluso nel biglietto di Palazzo Venezia:
intero € 10,00
ridotto € 5,00

o nel biglietto unico di Palazzo Venezia con Castel Sant’Angelo:
unico intero € 15,00
unico ridotto € 7,50

L’ingresso è gratuito la prima domenica di ogni mese in entrambi i siti.

Info e prenotazioni
+39 06 32810410
(dal lunedì al venerdì ore 9 -18 e il sabato ore 9 – 13)

 

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Eberhard
Il Ponte
Maison Bibelot
Curio Firenze
Cambi
Colasanti Casa dA'Aste
Artcurial
Bertolami
Cambi
WANNENES
Brafa
Arte Padova 2018