Meeting Art
Pubblicato il: mer 04 Lug 2018

Franco Albini show nell’asta di Design da Cambi

albini

Franco Albini protagonista dell’asta di Fine Design del 21 giugno da Cambi a Milano che ha visto un aggiudicato di 1.503.000 euro con 102 lotti venduti  (il 77% sul catalogo e il 141% sul valore).

Molte offerte internazionali con bidders provenienti da 12 Paesi e 4 continenti. Tra le migliori aggiudicazioni si segnalano i 90.000 € per il tavolo ovale con base in ardesia di Franco Albini , record per un suo tavolo e secondo risultato al mondo per l’artista. Molto bene anche i risultati degli altri suoi lavori in asta: polverizzate le stime iniziali di diversi lotti tra cui due poltrone blu di produzione Cassina, stimate 8.000-12.000 euro e vendute a 52.500 euro, e un divano e una coppia di poltrone marroni disegnate originariamente per Casa C. a Milano, che partite da una stima di 4.000-6.000 euro e 6.000-8.000 euro sono state aggiudicate per 42.500 e 50.000 euro.

Lotto 35 Franco Albini Grande tavolo ovale con struttura in ferro laccato e piano in ferro patinato a cera. Base in ardesia. Esemplare unico per committenza privata a Genova. Certificato di autenticità. Provenienza: collezione privata di Roma. cm 202x112x79,5 Prod. Italia, 1956 Stima € 40.000 - 60.000 Venduto a 90.000 €

Lotto 35
Franco Albini
Grande tavolo ovale con struttura in ferro laccato e piano in ferro patinato a cera. Base in
ardesia. Esemplare unico per committenza privata a Genova. Certificato di autenticità.
Provenienza: collezione privata di Roma.
cm 202x112x79,5 Prod. Italia, 1956
Stima € 40.000 – 60.000
Venduto a 90.000 €

Lotto 14 (176866) Franco Albini Divano con struttura in legno e rivestimenti in tessuto. Disegno originale per Casa C. Milano. Certificato di autenticità. Prod. Italia, 1945 cm 120x79x75 Stima € 4.000 - 6.000 Venduta a 42.500 €

Lotto 14
Franco Albini
Divano con struttura in legno e rivestimenti in tessuto.
Disegno originale per Casa C. Milano. Certificato di autenticità.
Prod. Italia, 1945
cm 120x79x75
Stima € 4.000 – 6.000
Venduta a 42.500 €
___________
Lotto 15
Franco Albini
Coppia di poltrone con struttura in legno e rivestimenti in tessuto. Disegno originale per
Casa C. Milano. Certificato di autenticità. Prod. Italia, 1945 cm 70x70x74
Stima € 6.000 – 8.000
Venduta a 50.000 €

Lotto 30 (174183) Franco Albini Coppia di poltrone mod. 432 con struttura in legno di ciliegio naturale e rivestimento in tessuto Prod. Cassina, Italia, 1948 cm 80x63x83 Stima € 8.000 - 12.000 Venduta a 52.500 €

Lotto 30
Franco Albini
Coppia di poltrone mod. 432 con struttura in legno di ciliegio naturale e rivestimento in
tessuto
Prod. Cassina, Italia, 1948
cm 80x63x83
Stima € 8.000 – 12.000
Venduta a 52.500 €

Franco Albini è stato uno dei più grandi maestri dell’architettura moderna italiana. Rigoroso ed essenziale, muove i suoi primi passi a Como, nel 1905 e comincia la sua produzione negli anni ’30 a Milano. I suoi progetti, prototipi del razionalismo, fanno scuola ed i successi si susseguono con diversi premi nei tre decenni successivi, anche grazie alla fruttuosa collaborazione con Franca Helg.

Casa C è un progetto che è stato ben documentato nel tempo grazie ai disegni in archivio e alle testimonianze dirette degli eredi della committenza. Attenzione al progetto viene dedicata anche su “Il libro dell’arredamento” del 1954 dove Grigioni raccoglie i migliori progetti dell’architettura e dell’arredamento moderno. Franco Albini, in occasione di questa committenza, infonde negli ambienti e negli arredi quei giochi di linee e di spazi che hanno caratterizzato tutta la sua carriera progettuale: il razionalismo, corrente di cui Albini fu uno dei più illustri esponenti, traspare dalla pulizia delle forme e dalla leggerezza degli accostamenti, non necessariamente espressa da una fragilità dei materiali, quanto da un equilibrio generale che permette di ottenere un ambiente funzionale e, allo stesso tempo, dal pregevole valore estetico.

Piermaria Scagliola, direttore del dipartimento di design di Cambi, ha commentato: «Siamo soddisfatti del risultato dell’asta che conferma l’attenzione del pubblico internazionale per gli appuntamenti di Cambi. I trend vedono un forte interesse dei collezionisti per i pezzi con una storia, un passato e provenienze certe, dove si veda la mano del designer e traspaia l’essenza dello stile del tempo. Il pubblico ha risposto in maniera positiva alla nostra selezione: una proposta corposa, con alcune importanti collezioni e pezzi inediti e mai visti, come il grande tavolo da pranzo di Franco Albini»

Tra i top lot, oltre al già citato tavolo di Albini, sono da segnalare due cassettiere in legno di Gio Ponti, vendute rispettivamente a 56.250 e 55.000 euro. Molto apprezzata  Gabriella Crespi:  lo scrittoio Z  è stato battuto  a 55.000 euro e un tavolo basso della serie Plurimi con struttura in ottone, stimato 18.000-24.000 euro, è stato venduto a 41.250 euro.

Lotto 103 (179530) Gio Ponti Cassettiera con struttura in legno e sostegno in ottone. Disegno originale per gli arredi dell’Hotel Royal di Napoli. Certificato originale Gio Ponti Archives. Prod. Dassi, Italia, 1950 ca. cm 80x100x47 Stima € 15.000 - 20.000 Venduta a 55.000 €

Lotto 103
Gio Ponti
Cassettiera con struttura in legno e sostegno in ottone. Disegno originale per gli arredi
dell’Hotel Royal di Napoli. Certificato originale Gio Ponti Archives.
Prod. Dassi, Italia, 1950 ca.
cm 80x100x47
Stima € 15.000 – 20.000
Venduta a 55.000 €

 

Lotto 101 (179994) Gio Ponti Cassettiera a quattro cassetti in legno di noce. Etichetta originale. Prod. Singer, USA, 1953 cm 120x51 x 91,5 Stima € 20.000 - 40.000 Venduta a 56.250 €

Lotto 101
Gio Ponti
Cassettiera a quattro cassetti in legno di noce. Etichetta originale.
Prod. Singer, USA, 1953
cm 120×51 x 91,5
Stima € 20.000 – 40.000
Venduta a 56.250 €

 

Lotto 66 (179903) Gabriella Crespi Tavolo basso Scultura della serie Plurimi con struttura in ottone. Marchio originale. Certificato di autenticità. Prod. Crespi, Italia, 1976 Chiuso: cm 97x78x41,5; Aperto: cm 120x95x41,5 Stima € 18.000 - 24.000 Venduto a 41.250 €

Lotto 66
Gabriella Crespi
Tavolo basso Scultura della serie Plurimi con struttura in ottone. Marchio originale.
Certificato di autenticità.
Prod. Crespi, Italia, 1976
Chiuso: cm 97x78x41,5; Aperto: cm 120x95x41,5
Stima € 18.000 – 24.000
Venduto a 41.250 €

 

Lotto 61 (179904) Gabriella Crespi Scrittoio Z con struttura in legno e rivestimento in acciaio. Prima Versione. Marchio originale. Firma incisa. Numerato “30”. Certificato di autenticità. Prod. Crespi, Italia, 1974 cm 125x65x76 h Stima € 30.000 - 40.000 Venduto a 55.000 €

Lotto 61
Gabriella Crespi
Scrittoio Z con struttura in legno e rivestimento in acciaio. Prima Versione.
Marchio originale. Firma incisa. Numerato “30”.
Certificato di autenticità.
Prod. Crespi, Italia, 1974
cm 125x65x76 h
Stima € 30.000 – 40.000
Venduto a 55.000 €

Asta 350 Fine Design
Asta 21 giugno 2018
Milano, Via San Marco 22
Catalogo online

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Artcurial
Wopart 2018
Bertolami Fine Art
Maison Bibelot
Il Ponte
WANNENES
IL PONTE
Cambi Casa d'Aste
Colasanti Casa d'Aste
Eberhard
Colasanti Casa d'Aste