meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 04 Giu 2018
Print Friendly and PDF

William Kentridge interpreta Ornellaia 2015. L’arte del vino in asta al Victoria & Albert Museum di Londra

ornellaia-2015-il-carisma-anamorfosi-william-kentridge-media

Ornellaia festeggia la 10° edizione della “Vendemmia d’Artista” con una limited edition disegnata da William Kentridge e un’asta al Victoria & Albert Museum di Londra.

Il risultato delle vendita dello scorso 23 maggio di 140 mila euro, da devolvere all’istituzione ospitante, sancisce un progetto d’eccellenza, che unisce vino italiano e creatività internazionale.

10 anni di Vendemmia d’artista
Asta d’eccezione al Victoria & Albert Museum di Londra per le limited edition firmate da William Kentridge per Ornellaia. La rinomata tenuta di Bolgheri celebra così la prima decade della Vendemmia d’Artista e la trentesima annata del vino rosso che porta alta la bandiera del made in Italy, mettendo d’accordo palati esigenti e raffinati collezionisti.
La serata nel cuore di South Kensington sancisce il successo di un’iniziativa lungimirante, che ha come ingredienti legame col territorio e passione creativa. Se è vero che per le aziende vinicole le etichette firmate dai talenti del contemporaneo rappresentano una consolidata strategia di marketing, per Ornellaia la “Vendemmia d’Artista” ha invece il sapore della Maremma più genuina.

_fv_2680

La poesia della terra
Sul litorale toscano la vita scorre fuori dallo spazio e dal tempo e la maturazione dell’uva è dettata dal ritmo delle stagioni. E’ dall’incontro fra sole caldo e brezza marina che nasce quello che Mario Soldati definiva “poesia della terra” e che dal 2009 casa Frescobaldi celebra attraverso l’estro di artisti internazionali. Lasciandosi ispirare da una parola, scelta di volta in volta dall’enologo della tenuta per descrivere la verve della rispettiva annata –talenti che spaziano da Michelangelo Pistoletto a John Armleder, da Luigi Ontani a Rebecca Horn hanno vestito le bottiglie Ornellaia con etichette a tiratura limitata e donato alla cantina spettacolari opere site specific. Da queste contaminazioni sinestetiche ha preso forma un parco di sculture, in cui le meraviglie del creato dialogano con quelle costruite dall’uomo.

Vino toscano a sostegno dei musei internazionali
Forse la bellezza non salverà il mondo, ma lo rende certamente migliore. Così, l’obiettivo della Vendemmia d’artista è di sostenere istituzioni museali internazionali. Ad oggi le aste Charity Ornellaia hanno raccolto quasi 2 milione di euro, interamente devoluti a templi della cultura, quali il Whitney Museum di New York, la Royal Opera House di Londra, il Poldi Pezzoli di Mano e la H2 Foundation di Hong Kong e Shanghai.

ornellaia-2015-il-carisma-group-william-kentridge-media

Il Carisma di William Kentridge
Quest’anno per interpretare “Il Carisma” -alias Ornellaia 2015- è stato scelto William Kentridge: artista sudafricano che spicca per maestria tecnica e produzione poliedrica. Reduce dal mastodontico murales capitolino “Triumphs and Laments”, Kentridge ha risposto all’appello con una limited edition, contrassegnata da una serie di etichette che hanno come supporto pagine di vecchi libri di cassa italiani -recuperati nei mercatini delle pulci- e raffiguranti immagini delle fascinose fasi della produzione vinicola.

A concludere il progetto l’asta benefica condotta da Sotheby’s, che -costituita da una selezione di queste bottiglie e tenutasi al V&A di Londra- ha raccolto 140.000 di euro da devolvere all’istituzioni ospitante.

Arte e natura, tradizione e contemporaneità, da gustare in un calice di rosso; e scoprire così che il vino è davvero la “poesia della terra”.

www.ornellaia.com

Valuta

Autore

- Laureata cum laude in “Scienze dei Beni culturali” con corsi specialistici a Londra, trasporta le conoscenze accademiche nel giornalismo di settore. Ma alle sfumature dei quadri preferisce da sempre quelle dell’anima, così dalle materie umanistiche a quelle intrinsecamente umane il passo è breve. Prosegue gli studi attraverso la specialistica di “Psicologia Clinica e della Riabilitazione”, con l’obiettivo di esplorare gli abissi della psiche, aiutare il prossimo e approfondire le relazioni fra psicoanalisi e arte


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

WANNENES | ISTITUZ
Cambi Casa d'Aste
Artcurial | 27 marzo
Il Ponte | 22 mar
Bertolami Fine Arts
Andrey Esionov
Miart 2019