Meeting Art
Pubblicato il: lun 21 Mag 2018

Tra compassi, mappamondi e astrolabi. Il “mondo” nel sei-settecento, a Lugano

Jan van Dalem

Jan van Dalem
(attivo a Bruxelles o Anversa verso il 1630-70)
Astronomo – dettaglio

Compassi, mappamondi e astrolabi. Una nuova mostra alla Galleria Canesso a Lugano ci presenta Compassi e astrolabi nei dipinti di Preti, Van Dalem e Petrini fino al 30 giugno a cura di Ginevra Agliardi e Galleria Canesso Lugano.

Nei dipinti di Mattia Preti (Taverna 1613 – La Valletta 1699), Jan van Dalem (Bruxelles o Anversa,1630-1670) e Giuseppe Antonio Petrini (Carona 1677- 1755/1759) compassi, astrolabi, mappamondi e martelli si trasformano da strumenti usati da geografi, astronomi e scultori a simboli che rimandano ad altro. Nel nuovo allestimento della Galleria Canesso sarà possibile vedere accanto ai dipinti gli strumenti di lavoro reali e concreti usati quotidianamente più di 200 anni fa.

Informazioni utili

Compassi e astrolabi nei dipinti di Preti, Van Dalem e Petrini 

Fino al 30 giugno 2018

Ingresso gratuito

Orari: Lun-Ven 10-18; Sab 10-17

Una mostra tra compassi e astrolabi alla Galleria Canesso di Lugano

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Eberhard
IL PONTE
Bertolami Fine Art
Il Ponte
Cambi Casa d'Aste
Wannenes
Pandolfini
Artcurial