Meeting Art
Pubblicato il: mar 15 Mag 2018
Print Friendly and PDF

Da Colasanti Bulgari, Cartier e Buccellati tra i protagonisti dell’asta di Gioielli e Orologi

Colasanti

Lotto 95 – Bvlgari, bracciale orologio a serpente
1960 circa

Il 23 maggio 2018, Colasanti Casa d’Aste presenta nella sua sede romana di via Margutta 61A una ricchissima asta dedicata a Gioielli e Orologi.

Ben 471 lotti provenienti da collezioni private, dalla Collezione di Teresa Allegri “Annamode” e da una selezione di donazioni e eredità UNICEF -dal lotto 1 al 43- per i quali la Colasanti Casa d’Aste dimezzerà i propri diritti al 12%.

Tra i lotti più importanti quelli firmati Bulgari, icona indiscussa del lusso. Segnaliamo il lotto 105, una preziosa parure Collezione Spiga degli anni ’90 con base d’asta 10.000-15.000 €. Passiamo al lotto 100 e 103: un intramontabile collier maglia tubogas (€ 8.000-10.000) e una spilla tucano degli anni ’70 (€ 2.000-2.500). Il lotto 104 presenta invece un bracciale anni 40/50 in oro giallo 18KT (€ 3.500-4.500). Chiudiamo la parentesi della storica maison fondata nel 1884 con due splendide coppie di orecchini firmate Marina Bulgari (lotto 92 -93) stimate entrambe 2.800-3.500 €.

Colasanti

Lotto 327: Cartier, parure collezione C
anni 90
EUR 8.000,00 / 12.000,00

Da Bulgari a Buccellati. Spiccano in questo caso due anelli degli anni 40/50 ai lotti 338 e 339 (€ 5.000-8.000). Per chi ama il quarzo rosa da non perdere il collier di Boucheron (lotto 318, € 5.500-6.500) formato, appunto, da sfere in quarzo rosa intagliato alternate da piccole maglie in oro giallo e perle Tahiti con pendente centrale in oro giallo composto da un quarzo rosa a goccia, sormontato da rubini taglio cabochon e diamanti taglio brillante.

Cartier non è da meno con il lotto 327: una raffinatissima parure della Collezione C in oro giallo e diamanti con base d’asta di 8.000-12.000 €. Di Tiffany brilla il lotto 313 formato da un paio di orecchini disegnati da Paloma Picasso. E ancora importanti e luminosi gioielli firmati Damiani, Leo Pizzo, Pomellato, Fulco di Verdura e due anelli firmati David Webb (lotti 314-315) con base d’asta rispettivamente di 4.000-6.000 € e 2.500-3500 €.

Si accendono i riflettori sul lotto 330, uno splendido collier in platino e smeraldi firmato Mauboussin (€ 15.000-18.000). Si tratta di tre fili di 126 smeraldi taglio boules disposti a gradazione alternati da elementi rettangolari e diamanti taglio brillante, due fermezze laterali con diamanti taglio brillante e centrale in platino con smeraldo pendente a goccia baccellato sormontato da diamanti taglio baguettes, brillante e marquise, chiusura in platino e diamanti taglio brillante.

Colasanti

Lotto 318: Boucheron Paris, collier in oro giallo 18kt
EUR 5.500,00 / 6.500,00

Per restare in tema, si segnala uno smeraldo taglio cabochon di 73 carati (lotto 309, € 30.000-35.000) e una serie di diamanti sciolti e in blister. La vendita prosegue con una selezione di gioielli antichi della Scuola Vaticana del XIX secolo in oro e micromosaico, una spilla in corallo sciacca, Napoli XVIII-XIX secolo e un particolarissimo bracciale carnet da ballo, Roma 1867-1870, orafo Costantino Palma.

Dai gioielli si passa agli orologi altrettanto preziosi. In asta il prossimo 23 maggio una selezione di classici orologi da tasca Patek Philippe (lotti 131-132 e 133). Tra gli orologi da polso segnaliamo in particolare un Patek Philippe Aquanaut al lotto 134 (€ 10.000-13.000) e un interessante Vacheron Costantin Malte Grande Classique al lotto 146 (€ 5.500-6.500). E ancora il lotto 145 con un Corum Moneta 10 Dollari con diamanti (€ 4.500-6.500) e un Piaget degli anni ’70 edizione limitata (lotto 149 € 3.000-5.000).

Colasanti

Lotto 330: Mauboussin, collier in platino e smeraldi
Francia, anni 30/40
EUR 15.000,00 / 18.000,00

Tra gli orologi da donna segnaliamo il lotto 95: bracciale orologio a serpente firmato Bulgari (€ 9.000-12.000), un Cartier Tank Americaine in oro bianco e diamanti (lotto 136 € 7.000-9.000), un Cartier Reverso degli anni 70 (lotto 140) e un singolarissimo orologio Gucci Collezione Signoria (lotto 154 € 4.200-4.800).

Non mancheranno numerosi gioielli divertenti: dalla spilla raffigurante un fumatore di narghilé firmata Dessin Paris a una serie di anelli, ciondoli, gemelli e spille animalier tra cui una spilla tartaruga Cartier. Insomma, i 471 lotti in asta il prossimo 23 maggio da Colasanti saranno in grado di soddisfare proprio tutti i gusti. Per visionare l’intero catalogo CLICCA QUI.

Colasanti

Colasanti Casa d’Aste

Colasanti

Lotto 338: Mario Buccellati, anello in oro bianco 18kt
Ancona 1891 – Milano 1965
EUR 5.000,00 / 8.000,00

Informazioni utili

GIOIELLI E OROLOGI

23 maggio 2018

Colasanti Casa d’Aste, sede di via Margutta 61A, Roma

Prima tornata ore 15.00

Seconda tornata ore 18.00

Esposizione: da venerdi 18 a lunedi 21 maggio dalle 11.00 alle 19.00

Durante la sessione d’asta saranno presenti in sala per l’occasione la madrina UNICEF Simona Marchini e Lavinia Bigiotti come invitata speciale.

5 (100%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

WANNENES
Artcurial
Pandolfini
Colasanti Casa d'Aste
Cambi Casa d'Aste
Gotha
Aste Boetto
Il Ponte
Il Ponte
Eberhard