Meeting Art
Pubblicato il: mar 13 Mar 2018

L’Aquila. Ritrovate pale d’altare rubate dopo il terremoto

Il comando tutela patrimonio artistico dei carabinieri ha recuperato 37 opere d’arte che erano state trafugate dalle chiese chiuse dopo il sisma che  ha colpito L’Aquila nel 2009. A otto anni di distanza sono state trovate nei saloni di ville di lusso della costiera amalfitana.

Polittico di San Rocco, Formia

Polittico di San Rocco, Formi

Tra le grandi tele le pale d’altare anche un un dipinto attribuito a Guido Reni. Erano finite nelle mani di mercanti d’arte senza scrupoli che le avevano vendute a collezionisti con a disposizione grosse cifre. Luigi Cannavale, procuratore aggiunto a Salerno, ha dichiarato: “Salerno è diventato un crocevia per questo mercato spregiudicato, ma con il lavoro di squadra di Procura, Mibact e Carabinieri del comando tutela patrimonio culturale, i risultati sono sempre più importanti e lasciano ben sperare”.

Fonte: La Repubblica

3 (60%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

mercanteinfiera
Bertolami Fine Art
Cambi Casa d'Aste
Il Ponte
Wopart 2018
Artcurial
 Il Ponte
WANNENES
Eberhard
WANNENES