Meeting Art
Pubblicato il: mar 09 Gen 2018
Print Friendly and PDF

Renzo Piano progetterà la nuova mega galleria di David Zwirner a New York

Renzo Piano

Renzo Piano

Sarà la prima galleria d’arte pensata dalla celebre archistar italiana. 5mila metri quadrati su tre piani dedicati alle mostre e due piani per uffici e magazzini, un investimento da 50 milioni di dollari

Da qualche anno ormai si contende con Gagosian e Hauser & Wirth il trono delle gallerie d’arte mondiali. Proprio nei giorni scorsi raccontavamo che la mostra di installazioni di Yayoi Kusama nella sua galleria newyorkese sulla 19th Street, giusto sotto la High Line, aveva registrato un record di 75mila visitatori, cifra invidiabile anche per molte esposizioni museali. Ora David Zwirner – di lui si parla – si concede un preziosissimo regalo per il 25mo compleanno della sua attività: un nuovo prestigioso spazio espositivo da 50 milioni di dollari di investimento, che sarà progettato a New York nientemeno che da Renzo Piano. Si tratterà della prima galleria d’arte pensata dalla celebre archistar italiana, notoriamente attiva invece sul fronte museale: basti pensare alla Fondation Beyeler a Basilea, al Centre Pompidou a Parigi o al nuovo Whitney Museum, proprio nella grande mela.

David Zwirner

David Zwirner

La nuova galleria, che aprirà nel 2020 sulla West 21st Street, a Chelsea, occuperà un edificio di cinque piani, e diventerà il quartier generale della multinazionale di Zwirner: con 5mila metri quadrati su tre piani dedicati alle mostre e due piani per uffici e magazzini. Una volta completata, la sede porterà a quattro il numero delle gallerie di Zwirner a New York, ed a sette in tutto il mondo. “Migliorerà la qualità dei miei spazi, e questo è fondamentale per tutti quelli di cui ho bisogno nella mia vita, gli artisti e le persone che lavorano con me“, ha dichiarato il gallerista al New York Times. La notizia arriva all’inizio di un anno fondamentale per la galleria, che il 27 gennaio aprirà il suo primo spazio in Asia, ad Hong Kong, e che come accennato il 13 gennaio darà il via ai festeggiamenti per il suo 25mo anniversario.

https://www.davidzwirner.com/

4.8 (96.1%) 41 votes

Autore

- É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Artcurial
Il Ponte
Il Ponte
Colasanti Casa d'Aste
Cambi Casa d'Aste
WANNENES
Gotha
Pandolfini
Eberhard
Aste Boetto