Meeting Art
Pubblicato il: lun 11 set 2017
Stampa/PDF/Email

Istanbul e il Museo Dell’Innocenza di Pamuk, dal 14 settembre in Home Video

Istanbul e il Museo Dell’Innocenza di PamukIstanbul e il Museo Dell’Innocenza di Pamuk, dal 14 settembre disponibile in Home Video. Clip in esclusiva per Artslife.

Istanbul e il museo dell’innocenza di Pamuk, che è stato presentato alle Giornate degli Autori della 72/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ci conduce attraverso i sentieri di un’ossessione amorosa, quella di Kemal per la giovane Füsun. Il film, arrivato al cinema durante la scorsa stagiona dedicata alla Grande Arte Al Cinema arriva adesso anche in Home Video.

La mente del Premio Nobel per la letteratura Orhan Pamuk prende forma sullo schermo cinematografico dando vita a una storia romantica e avvincente in cui le arti si influenzano e si intrecciano, intessendo così un museo divenuto realtà grazie all’immaginazione

>> Per placare il suo desiderio verso la ragazza che non può avere, Kemal inizia a raccogliere ogni oggetto che gliela ricordi, a cominciare ovviamente dall’orecchino che lei perse la prima volta che fecero l’amore insieme, che lui stesso definì “il momento più felice della mia vita”. Così, proprio per riconquistare quell’attimo perduto nel tempo, Kemal assembla oggetto dopo oggetto, una collezione che agli occhi del mondo, non può che apparire come una follia.

Giunto al termine della vita, Kemal chiede all’amico scrittore Orhan Pamuk di costruire un museo che raccolga queste memorie: il Museo dell’innocenza.
Da quel libro è nato qualcosa di più: il progetto di un museo reale a Istanbul – un museo nato dalla forza dell’immaginazione – ormai visitatissimo dai viaggiatori.Istanbul e il Museo Dell’Innocenza di PamukÈ per raccontare questo museo e questa storia d’amore che ha preso forma Istanbul e il museo dell’innocenza di Pamuk. Quando l’immaginazione diventa realtà, diretto da Grant Gee. Oggetto dopo oggetto prende vita una collezione nata per riconquistare un momento perduto, un viaggio nel tempo e nelle emozioni.

>> Spiega il regista Grant Gee: “Ero consapevole che Orhan aveva immaginato un luogo chiamato Il museo dell’innocenza e nel 2008 aveva pubblicato un grande romanzo con lo stesso titolo. Quello che invece non sapevo era che, due mesi dopo la mia prima visita a Istanbul nel 2012, Orhan avrebbe aperto le porte del vero Museo dell’innocenza. Un museo reale di oggetti reali – i resti e i tesori di un amore tragico che risale a 30 anni prima… Un museo reale che è una finzione”.

Istanbul e il Museo Dell’Innocenza di PamukDal 14 settembre il film è disponibile per il mercato Home Video, di particolare pregio il cofanetto in edizione limitata contenente un esclusivo booklet con testo critico e interviste di Rossella Farinotti: critica, giornalista e curatrice d’arte.

>> CLIP IN ESCLUSIVA PER ARTSLIFE

ISTANBUL E IL MUSEO DELL’INNOCENZA DI PAMUK- Le Ferite tra amore e memoria
Regia: Grant Gee
Genere: Documentario d’arte
Etichetta: Koch Media
Distribuzione: Koch Media
Formato: DVD, Blu-Ray
Edizione: 1 DVD; 1 Blu-ray + Booklet
Release date vendita: 14 Settembre 2017

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

IL PONTE Ottobre 2017 Moderni
Wannenes
Cambi Casa d'Aste
Eberhard
Cambi
Maison Bibelot
modenantiquaria
Pandolfini