Meeting Art
Pubblicato il: sab 12 ago 2017
Stampa/PDF/Email

La presenza della poesia nell’arte di Soffici

«Uomo nella vita, pittore nella natura, scrittore nel vero e nella poesia […] quando descrivi un paese o un uomo colle parole non è soltanto poeta ma pittore,  tanta è l’evidenza plastica e cromatica della descrizione, e quando dipinge […]  con quella sobrietà d’antico toscano serio, senti non già l’intenzione ma la presenza della poesia, di quella poesia delicata interiore che  […]  nasce e traluce dal dentro divenendo l’anima che ha guidato silenziosamente l’occhio e la mano»
Giovanni Papini descrive Ardengo Soffici

Ardengo Soffici Rignano sull'Arno (Fi) 1879 - Vittoria Apuana (Lu) 1964  BOTTIGLIA E CANDELIERE, (1913)

Ardengo Soffici Rignano sull’Arno (Fi) 1879 – Vittoria Apuana (Lu) 1964
BOTTIGLIA E CANDELIERE, (1913)

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Babuino
Artcurial
TAJAN October 2017 Orient
Aste Boetto
Eberhard
Bertolami Fine Arts
Cambi Casa d'Aste
Il Ponte
Wannenes
Pandolfini
IL PONTE Ottobre 2017 Moderni