Meeting Art
Pubblicato il: dom 06 ago 2017
Stampa/PDF/Email

Picasso, Sulla spiaggia. L’opera “ostinatamente mediterranea” di Pablo, a Venezia

Due bagnanti che sembrano scolpite con grazia nella pietra. Sono loro le giovani protagoniste di “Sulla spiaggia”, il quadro di Picasso da cui si snoda la mostra che a partire dal 26 agosto inaugurerà a Venezia.

57541-1937_pablo_picasso_donne_sulla_spiaggia

Picasso, Sulla spiaggia, 1937 Collezione Peggy Guggenheim, Venezia

Il tema è quello della spiaggia, un’immagine ricorrente nella produzione picassiana che inizia a cambiare nel 1937, durante il suo soggiorno in Provenza, e che diventa sempre più viscerale per l’artista spagnolo.

cq5dam-web-738-462

La prospettiva è comunque legata al Surrealismo con opere che in un periodo di impegno politico si distaccano come un sogno dall’orrore. L’opera in questione risale al febbraio del 1937, solo pochi mesi più tardi immortalerà, forse nella sua tela più celebre, i tragici fatti di Guernica, la città spagnola brutalmente rasa al suolo dall’aviazione nazista.

PABLO PICASSO, Guernica (1937),

PABLO PICASSO,
Guernica (1937),
Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía

Nata dalla collaborazione con il Musée Picasso di Parigi e il Musée des Beaux Arts di Lione, la mostra parte, appunto, dal capolavoro di proprietà del Guggenheim, nonché una delle opere predilette dalla mecenate americana, ed è curata da Luca Massimo Barbero si svolgerà nelle Project Rooms, i nuovi spazi espositivi della Fondazione dedicati ai grandi progetti. La collezione vanta tre dipinti, dieci disegni e una scultura realizzati tra il febbraio e il dicembre 1937.

picasso

L’evento fa parte del brillante programma pianificato del Picasso-Méditerranée, promosso dal Musée national Picasso-Paris. La retrospettiva è costituita da una selezione di disegni e dipinti che intendono gettare una nuova luce sulla complessa figura di Picasso, in particolar modo in relazione a quel periodo.

In fondo, come sosteneva il maestro:

l’arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità.

LA MOSTRA

Attraverso una selezione unica e raffinatissima di opere, tre dipinti, dieci disegni realizzati da Pablo Picasso tra febbraio e dicembre del 1937 e una scultura, esposte insieme per la prima volta, Barbero cerca di gettare nuova luce sul lavoro dell’artista spagnolo, evidenziando i suoi collegamenti con quel Mediterraneo che ha avuto un ruolo così importante nella sua carriera artistica: dalle radici in Spagna, alla vita in Francia, alle relazioni con artisti e forme d’arte che avevano nel Mediterraneo un punto di riferimento.

Tutte le informazioni: http://www.guggenheim-venice.it/exhibitions/mostre.php?tipo=3

Autore

- Laureata in Filologia moderna, eredita la passione per l'arte dalla madre. Giornalista pubblicista, al limite della grafomania, social addicted, vive a Milano dove collabora con varie testate. Twitter: @Luce8_


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

IL PONTE Ottobre 2017 Moderni
Eberhard
Artcurial
Cambi Casa d'Aste
TAJAN October 2017 Orient
Babuino
Bertolami Fine Arts
Wannenes
Pandolfini
Aste Boetto
Il Ponte