Meeting Art
Pubblicato il: mer 17 mag 2017
Stampa/PDF/Email

Al via la settimana dell’Antico da Lempertz a Colonia

La stagione delle aste 2017 da Lempertz inizia domani, 18 maggio, con la settimana dell’Antico.  Tre giornate di vendita a Colonia (18-20 maggio) disperderanno i cataloghi  di gioielli, arredi e oggetti d’arte e dipinti antichi.

Lempertz, Cologne

Lotto 1122
Gaetano Ottani (1736 Bologna – 1808 Torino)
Capriccio architettonico con figure
Olio su tela, 205 x 144,5 cm © Kunsthaus Lempertz, Cologne

L’asta di Dipinti Antichi vede all´incanto 273 lotti tra dipinti, disegni e sculture, seguiti da 99 opere dell´Ottocento.
Importante la selezione di lavori nordeuropei, tra i quali spiccano: un Ritratto di dama nelle vesti di Maria Maddalena  di Joos van Cleve e bottega (Lotto 1007, 220.000 – 250.000 Euro), due Paesaggi con ninfe di Jacob Philipp Hackert (Lotto 1126, 130.000 – 160.000 Euro).

lotto 1126 Jacob Philipp Hackert (1737 Prenzlau - 1807 San Piero di Careggio) Due paesaggi con ninfe al bagno olio su tela, 30,5 x 44 cm. Firmati e datati: Jacq: Ph.Hackert 1767. © Kunsthaus Lempertz, Cologne

lotto 1126
Jacob Philipp Hackert (1737 Prenzlau – 1807 San Piero di Careggio)
Due paesaggi con ninfe al bagno
olio su tela, 30,5 x 44 cm. Firmati e datati: Jacq: Ph.Hackert 1767.
© Kunsthaus Lempertz, Cologne

lotto 1126 Jacob Philipp Hackert (1737 Prenzlau - 1807 San Piero di Careggio) Due paesaggi con ninfe al bagno olio su tela, 30,5 x 44 cm. Firmati e datati: Jacq: Ph.Hackert 1767. © Kunsthaus Lempertz, Cologne

lotto 1126
Jacob Philipp Hackert (1737 Prenzlau – 1807 San Piero di Careggio)
Due paesaggi con ninfe al bagno
olio su tela, 30,5 x 44 cm. Firmati e datati: Jacq: Ph.Hackert 1767.
© Kunsthaus Lempertz, Cologne

Non mancano alcune interessanti tele italiane: oltre ad esempi di primo Cinquecento, ben rappresentato il genere dei capricci architettonici, con pregevoli quadrature di Alberto Carlieri(lotti 1106 e 1107) e una tela monumentale di Gaetano Ottani(lotto 1122, Capriccio con figure, 25.000 – 30.000 Euro)
Tra le opereSettecentesche, una rara opera firmata Giovanni Domenico Ferretti, detto da Imola (Lotto 1117, Scena di Battesimo, 20.000 – 25.000 Euro); non manca il Settecento Napoletano, con lavori di Giacomo del Po’ (Lotto 1105, Cristo e l´Adultera,10.000-12.000 Euro),e Carlo Bonavia(lotto 1120, 15.000-17.000 Euro).

Un interessante gruppo di vedute italiane é da ammirare anche nel catalogo dell´Ottocento, con Vedute della baia di Napoli diOswald Achenbach (lotto 1563, 80.000-100.000 Euro), Giacinto Gigante (lotto 1516, 10.000-12.000 Euro), e un’eccezionale marina di Pietro Fragiacomo (lotto 1568, Vele in Laguna, 30.000-40.000 Euro). Per gli appassionati di scultura: un Cupido a grandezza naturale, in marmo, firmato Cesare Lapini (lotto 1572, 15.000-17.000 Euro).

Lempertz, Cologne

Lotto 1516
Giacinto Gigante (1806 – 1876 Napoli)
Golfo di Napoli
Olio su tela, 39 x 61 cm.
Firmato e datato: Gia Gigante Nap 1839.
© Kunsthaus Lempertz, Cologne

Gli appuntamenti per i collezionisti di arte moderna e contemporanea continuano il 31 maggio e il 1° giugno, con le Aste di Fotografia, arte moderna e contemporanea, e di seguito sarà il turno dell´arte asiatica con l´Asta di Arte Indiana, del Sud Est Asiatico e Giapponese a Colonia il 9 giugno, e l´Asta di Arte Cinese e Tibetana, il 18 giugno a Brusxelles

I cataloghi sono online, e informazioni complete sulle aste si possono ottenere sul sito Lempertz.

www.lempertz.com, o contattando milano@lempertz.com

 

 

 

 

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Aste Boetto
Maison Bibelot
Wannenes
Bertolami
Il Ponte
TAJAN May-Juin 2017 Design
Finarte
Pandolfini Casa d'Aste