Meeting Art
Pubblicato il: mer 10 mag 2017
Stampa/PDF/Email

Adorabile nemica. Shirley MacLaine e l’arte del coccodrillo

Adorabile nemicaAdorabile nemica. Al cinema una nuova brillante commedia con Shirley MacLaine.

Shirley MacLaine è una regina del grande schermo: un premio Oscar (per Voglia di tenerezza), cinque Golden Globe, due Coppe Volpi a Venezia (per L’Appartamento nel 1960 e per Madame Sousatzka nel 1988) e due Orsi d’Argento alla Berlinale (più un Orso d’oro alla carriera). Non sono certo i premi a renderla un’attrice di prima grandezza, ma rendono giustizia, almeno in parte, al suo grande talento che l’ha resa protagonista incontrastata da oltre cinquant’anni delle migliori commedie di Hollywood (da L’Appartamento a Voglia di tenerezza).

Shirley MacLaine fa il suo ritorno sul grande schermo in Adorabile nemica di Mark Pellington (Arlington Road, The Mothman Prophecies), nei panni di Harriet Lauler, milionaria dispotica e irresistibile, abituata a controllare tutto quello che la circonda, persone comprese.

Il regista abbandona per la prima volte le atmosfere cupe dei precedenti film e si tuffa in una commedia cinica e tutta al femminile.
Un giorno Harriet decide di voler controllare anche quello che si dirà di lei dopo la sua morte: perfino il suo elogio funebre deve essere di suo gradimento. Incarica quindi Anne (Amanda Seyfried), una giovane giornalista con ambizioni letterarie, per scrivere la sua storia. Questo incontro porterà a conseguenze divertenti e imprevedibili.
Nascerà un’amicizia sincera, buffa e conflittuale, tra due donne forti e libere. Harriet e Anne sorridono e ballano, condividendo e imparando l’una dell’altra fra lacrime e risate.Adorabile nemicaAdorabile nemica è scritto in gran parte dal punto di vista di una donna nata in un’epoca in cui non c’era spazio per le donne nel mondo degli affari”, spiega la protagonista Shirley MacLaine: “A quei tempi, se una aspirava al successo, doveva avere un polso di ferro e comandare tutti a bacchetta. Per questo motivo il mio personaggio si comporta in quel modo, ma al tempo stesso riesce a essere molto divertente. Lei sa di aver dato sui nervi a molte persone nel corso della sua vita e malgrado ciò vuole comunque essere ricordata bene. Il film racconta inoltre il rapporto tra due donne che, grazie al reciproco incoraggiamento, diventano capaci di affrontare situazioni e sentimenti come mai prima avrebbero saputo. E, soprattutto, entrambe finiscono per conoscere meglio se stesse”.

Adorabile nemica, il trailer

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Cambi Casa d'Aste
Wannenes
Eberhard
IL PONTE Ottobre 2017 Moderni
modenantiquaria
Maison Bibelot
Cambi
Pandolfini