Meeting Art
Pubblicato il: mar 02 mag 2017
Stampa/PDF/Email

Human. Lella Costa e Marco Baliani al Teatro Argentina

Dal 9 al 14 maggio al Teatro Argentina di Roma è in scena HUMAN con Lella Costa e con Marco Baliani (su anche la regia).  Lo spettacolo si concentra sulla dicotomia tra “umano” e “non-umano”, un’opera che indaga con tocco severo e al contempo poetico la disumanità che infesta il nostro tempo, carico di terrore.

RAVENNA FESTIVAL 2016. HUMAN Marco Baliani, Lella Costa Foto Fabrizio Zani / Daniele Casadio

RAVENNA FESTIVAL 2016. HUMAN
Marco Baliani, Lella Costa
Foto Fabrizio Zani / Daniele Casadio

Un teatro civile, attuale, che dà voce ai diversi, ai migranti, semplicemente agli uomini. «Uomini, siate umani, è il vostro primo dovere; siate umani verso tutte le condizioni, verso tutte le età, verso tutto ciò che non è estraneo all’uomo. Quale saggezza può mai esistere fuori dell’umanità?» affermava il filosofo J.J. Rousseau. È questo il concetto che sta alla base del progetto dei due autori, i quali portano in scena la presenza dell’umano e al contempo la sua negazione.

«Umano è il corpo nella sua integrità fisica e psichica, nella sua individualità. Quando questa integrità viene soppressa, o annullata con la violenza, si precipita nel disumano. Umani sono i sentimenti, le idee, i diritti. Li abbiamo sognati eterni e universali: dobbiamo prendere atto che non lo sono – raccontano Marco Baliani e Lella Costa –. Vogliamo spiazzare lo spettatore, inquietarlo, turbarlo, assediarlo di domande. E insieme incantarlo e divertirlo. E per riuscirci andremo a indagare proprio quel segno di annullamento, quella linea che sancisce e recide, esplorare la soglia fatidica che separa l’umano dal disumano, confrontarci con le parole, svelare contraddizioni, luoghi comuni, scoperchiare conflitti, contraddizioni, ipocrisie, paure».

 

RAVENNA FESTIVAL 2016. HUMAN Marco Baliani, Lella Costa Foto Fabrizio Zani / Daniele Casadio

RAVENNA FESTIVAL 2016. HUMAN
Marco Baliani, Lella Costa
Foto Fabrizio Zani / Daniele Casadio

 

Dal 9 al 14 maggio al Teatro Argentina di Roma
HUMAN
di e con Marco Baliani e Lella Costa
regia Marco Baliani
collaborazione alla drammaturgia Ilenia Carrone
e con David Marzi, Noemi Medas, Elisa Pistis, Luigi Pusceddu
musiche originali Paolo Fresu – scene e costumi Antonio Marras – scenografo associato Marco Velli
costumista associato Gianluca Sbicca – luci Loïc Francois Hamelin e Tommaso Contu
Produzione Mismaonda e Sardegna Teatro in collaborazione con Marche Teatro
tel.06.684.000.311/314 (ore 10-14/15-19 lunedì riposo)
Orari: martedì e venerdì ore 21 _
mercoledì e sabato ore 19_
giovedì e domenica ore 17 _
Durata: 1 ora e 40 minuti
Largo di Torre Argentina, Roma
www.teatrodiroma.net

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Eberhard
Il Ponte