Meeting Art
Pubblicato il: gio 16 mar 2017
Stampa/PDF/Email

Scapigliato maledetto. Daniele Ranzoni in mostra a Milano

Milano. Dal 24 marzo 2017 le Gallerie Maspes omaggeranno uno dei maggiori esponenti della Scapigliatura. Fino al 24 giugno, andrà in scena DANIELE RANZONI. Lo scapigliato maudit.

Daniele Ranzoni, Ritratto del bambino William Morisetti mostra Gallerie Maspes Milano 2017

Daniele Ranzoni, Ritratto del bambino William Morisetti, olio su tela 55 x 39,8 cm

Il percorso espositivo presenterà i temi più caratteristici dell’artista attraverso alcuni suoi celebri capolavori. Prendendo avvio dal periodo di adesione alla Scapigliatura con l’opera La villa del principe Dolgoroncki a Belgirate, passando per quello trascorso in Inghilterra dal 1877 al 1879 che diede forma alle opere: In contemplazione, Giovinetta inglese, Barboncino bianco, la mostra si chiuderà con i capolavori della tarda maturità, come Il ritratto della signora Antonietta di Saint-Léger del 1886, considerato uno degli ultimi e più intensi ritratti psicologici di Ranzoni.

Daniele Ranzoni, Barboncino bianco, mostra Gallerie Maspes milano 2017

Daniele Ranzoni, Barboncino bianco, olio su tela 37 x 44 cm

Daniele Ranzoni, In contemplazione, acquarello mostra Gallerie Maspes Milano

Daniele Ranzoni, In contemplazione, acquarello su carta 435 x 295 mm

Daniele Ranzoni, al pari dell’amico Tranquillo Cremona, fu protagonista di una stagione artistica milanese fautrice di un linguaggio pittorico innovativo. Rinunciando ai modelli accademici, emerge la volontà di esprimere i cambiamenti sociali e culturali dell’epoca sulla tela, attraverso una stesura vaporosa, fatta di pennellate sfatte.

Lo scapigliato Ranzoni si distinse come il pittore della nobiltà terriera, della facoltosa ed elegante borghesia.

L’esposizione alle Gallerie Maspes prevede un’importante sezione sulla ritrattistica, un genere nel quale Ranzoni eccelse. Dipinti di donne come il Ritratto della signora Vercesi e il Ritratto della signora Pisani Dossi, moglie dell’esponente della Scapigliatura milanese Carlo Dossi, ma anche ritratti di bambini Ritratto del bambino William Morisetti e Ritratto di Aristide Nicó, realizzati su commissione dell’alta borghesia.

 Daniele Ranzoni, Ritratto della signora Pisani Dossi, mostra Gallerie Maspes Milano

Daniele Ranzoni, Ritratto della signora Pisani Dossi, olio su tela 86 x 59,5 cm

Note biografiche

Daniele Ranzoni (Intra, 1843-1889) studiò a Brera e all’Accademia Albertina. Successivamente, a Intra, strinse rapporti con artisti e intellettuali vicini alla Scapigliatura, avviando una ricerca pittorica caratterizzata da delicati effetti di luce. Rientrato in Italia dopo un soggiorno a Londra (1877-1879), dipinse alcune delle sue opere più note, nelle quali la trasparenza del colore si fonde con la leggerezza dello sfumato. Dal 1885, afflitto da crisi depressive, abbandonò gradualmente la pittura.

Informazioni utili

DANIELE RANZONI. Lo scapigliato maudit.

Gallerie Maspes 

Via Manzoni 45, Milano
24 marzo – 24 giugno 2017

A cura di Annie-Paule Quinsac

Orari: da martedì a sabato 10.00-13.00; 15.00-19.00; Inaugurazione su invito: giovedì 23 marzo 2017, ore 18.00;

Ingresso libero

www.galleriemaspes.com

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Cambi Casa d'Aste
Il Ponte
Bertolami
Finarte
PRO BIENNALE SPOLETO ARTE
Wannenes
Aste Boette