meeting art
Pubblicato il: mar 12 Apr 2016
Print Friendly and PDF

Un Caravaggio scoperto a Tolosa? Il Louvre si attiva per acquisto

Una tela che raffigura Giuditta e Oloferne molto simile a una tela dello stesso soggetto del Merisi esposta a Palazzo Barberini a Roma,  è stata scoperta vicino a Tolosa, in una soffitta, ed è stata attribuita a Caravaggio. Il fatto risale al 2014, quando in seguito a una perdita d’acqua, la stanza è stata messa sottosopra e la tela è stata scovata. L’esperto Eric Turquin si dichiara certo della paternità del dipinto. Mentre altre voci si sono alzate contro l’attribuzione.

L'esperto Eric Turquin posa davanti alla "Giuditta e Oloferne"

L’esperto Eric Turquin posa davanti alla “Giuditta e Oloferne”

Secondo Turquin, il dipinto sarebbe successivo a quello romano (del 1599) e risalirebbe al 1604-1605. Uno degli elementi a favore dell’autenticità è l’esistenza di una copia di questo dipinto con la Giuditta vestita di nero invece che di bianco realizzata dal pittore fiammingo Louis Finson all’inizio del Seicento, oggi di proprietà della Banca Intesa San Paolo ed esposta a palazzo Zevallos a Napoli.

Giuditta e Oloferne Giuditta e Oloferne AutoreMichelangelo Merisi da Caravaggio Data1599 Tecnicaolio su tela Dimensioni145×195 cm Ubicazione	Galleria nazionale di arte antica, Palazzo Barberini, Roma

Giuditta e Oloferne
Giuditta e Oloferne
Autore Michelangelo Merisi da Caravaggio
Data 1599
Tecnica olio su tela
Dimensioni 145×195 cm
Ubicazione Galleria nazionale di arte antica, Palazzo Barberini, Roma

Sembra che il Louvre si stia organizzando per acquistarla, anche se non sembra fattibile per il museo tirare fuori 120 milioni di euro, il valore stimato del dipinto.

Staremo a vedere. Il dibattito è appena iniziato.
Nel frattempo, il Ministero della Cultura francese ha disposto che la tela non esca dal territorio nazionale…

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Arte Padova 2018
WANNENES
Curio Firenze
Maison Bibelot
Artcurial
Brafa
Cambi
Colasanti Casa dA'Aste
Eberhard
Il Ponte
Cambi
Bertolami