meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 20 Mar 2016
Print Friendly and PDF

Ave, Cesare! In sala il nuovo film dei Coen, omaggio alla golden age di Hollywood

 Ave, Cesare!Ave, Cesare! dei fratelli Coen. Una delle inconfondibili firme del cinema americano torna in sala – da marzo anche in Italia – con un nuovo film.

Trent’anni di carriera, un mix perfetto di raffinatezza e ironia, intelligenza e cinismo. Un universo cinematografico che per creatività, scrittura e messa in scena -situazioni dissacranti e pungenti- è in grado di stimolare anche l’osservatore meno reattivo. Puro, purissimo stile Coen.
Dopo tre anni di silenzio dall’ultima apparizione, tornano con Ave, Cesare!: il loro personalissimo omaggio a Hollywood. Dopo i noir spietati, la teatralità al sapore di white russian, dopo il sangue sulla neve bianca, le rivisitazioni del western e le commedie in salsa yiddish arriva la Hollywood d’oro degli anni ’50, quella dei musical e dei colossal leggendari.
Ave, Cesare! è anche il titolo del grande colossal protagonista della pellicola: un film nel film.

Insieme ai fratelli registi tornano attori molto amati (da loro, ma anche dal pubblico): George Clooney (Fratello, dovei sei?) nei panni della star scomparsa Baird Whitlock; Scarlett Johansson (L’uomo che non c’era) nelle vesti della diva DeeAnna Moran; la moglie di Joel Coen, Frances McDormand (impossibile dimenticarla in Fargo) e ultimo, ma non per importanza, Josh Brolin (Non è un Paese per Vecchi). A questi si aggiungono in coda ma non senza un occhio di riguardo Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Jonah Hill, Tilda Swinton e Channing Tatum. Ave, Cesare!Anni ’50, ci troviamo da Capitol Pictures, uno studio cinematografico e qui il (nostro) tempo viene scandito dall’orologio da polso di Eddie Mannix, storico fixer di produzioni e scandali per gli studios, colui che protegge la reputazione delle stelle di Hollywood tenendo a bada un’industria che pullula di stravaganti cialtroni, di professionalità straordinarie, di cowboys promossi al ruolo di star e di ballerini di tip tap. Eddie Mannix è disposto a tutto pur di difendere questo mondo capriccioso da un gruppuscolo di sceneggiatori.

Spiluccando tra interviste, rivelazioni e news sul film e sulla reale Hollywood anni ’50 possiamo scoprire che Eddie Mannix è esistito per davvero.
Il vero Mannix è stato impiegato alla MGM dal 1920 fino agli anni ’60. La sua fitta rete di contatti nella polizia, tra i media e negli ospedali gli ha permesso di coprire quasi tutti gli scandali di quegli anni, compreso l’uso di droga da parte di Judy Garland , la bisessualità di Greta Garbo, e l’amore e il suicidio di Lupe Vélez.
Mannix era in grado di “trasformare” un omicidio in un suicidio o addirittura un incidente mortale.
Un personaggio nero, del tutto ripulito nella pellicola dei Coen e raccontato come un uomo dedito al suo lavoro, alla famiglia, il cui unico vizio sono le sigarette fumate di nascosto. Ci accompagna, a lato e davanti alle telecamere, dietro alle quinte e su ogni set.
E qui incontriamo, tra gli altri, Scarlett Johannson che fa la sirena delle coreografie acquatiche, eterea sugli schermi ma che nella vita reale da’ un gran da filo da torcere a Mannix; il divo cowboy che fa le piroette in sella e che dal deserto viene catapultato su un set da sophisticated comedy, il marinaio che balla il tip tap ed è coinvolto in un brutto affare e molti altri ancora. Ave, Cesare!Ma sopra tutti c’è lui, George Clooney, la vera star anche della Hollywood degli anni ’50. Clooney interpreta Baird Whitlock, uno degli attori più amati dal botteghino, alle prese con la produzione del peplum, Ave, Cesare! Ed è proprio lui il più grande guaio di Eddie Mannix perché nel bel mezzo delle riprese Blaird sparisce misteriosamente dal set e non a causa dei suoi consueti stravizi, ma perché rapito – in modo grottesco – da esponenti di una quinta colonna comunista che, guidati dagli insegnamenti di Marcuse, intendono costruire un caso clamoroso per denunciare la condizione di sfruttamento subita dagli sceneggiatori.

Il plot quindi corre veloce e tra uno strizzare l’occhio e un ridacchiare, si assapora lo spirito goliardico e frenetico dei fratelli del Minnesota. Ma mentre Mannix è alle prese con i suoi attori, registi, giornalisti ed emittenti, la realtà del film si dimena e corre con lui sfuggendo alle etichette, ma – in fondo – anche dal pubblico. Ave, Cesare!Naturalmente, il tutto ha toni fortemente parodistici, surreali, come nella migliore tradizione dei Coen, però stavolta l’ironia appare meno affilata e i dialoghi, per quanto pungenti e taglienti lo sono in maniera piu’ innocua. I lampi di genio ci sono, basti pensare al dissacrante scambio di battute in cui quattro esponenti religiosi dibattono sulla liceità della sceneggiatura del film che Mannix sta producendo.

Tuttavia in questa carrellata di divi, tagli di luce e generi cinematografici, Ave, Cesare! fatica a trovare l’empatia e quando scattano i titoli di coda il sospetto è che forse i due registi se la siano spassata più dello spettatore che lascia la sala con un senso di malinconia e l’impressione di aver assistito ad un passo falso, stile Coen.


I CONTENUTI EXTRA IN BLU-RAYE DVD 
La regia di Hollywood – I fratelli Coen da decenni lasciano il segno nel mondo hollywoodiano creando film acclamati con il loro marchio inconfondibile, fatto di umorismo e di stile unico nello storytelling. Joel and Ethan Coen spiegano perché hanno voluto ambientare il film negli anni Cinquanta, mentre il cast stellare parla della propria esperienza di lavoro con questo duo di talento.
Ecco le star – Chi, meglio delle più grandi e luminose star del cinema di oggi, avrebbe potuto interpretare un film sull’epoca d’oro di Hollywood? George Clooney, Channing Tatum, Scarlett Johansson, Jonah Hill, Josh Brolin, Tilda Swinton, Ralph Fiennes, Alden Ehrenreich e Frances McDormand si uniscono ai fratelli Coen nel loro campo da gioco hollywoodiano. Il cast rivela cosa li ha spinti ad unirsi al progetto, i segreti dei personaggi unici e buffi che interpretano e in cosa la Hollywood di Ave, Cesare! è diversa dalla Hollywood che conoscono.
Un’epoca affascinante – Dai costumi ai set, nessun dettaglio è stato lasciato al caso in Ave, Cesare! e lo scenografo, il costumista e altri professionisti chiave del design spiegano come questa epoca emozionante è stata riportata sul grande schermo.
La magia del passato include due numeri classici del musical durante la loro realizzazione: uno spettacolo acquatico con Scarlett Johansson ed un trascinante tip tap con Channing Tatum. Il cast e la crew del film raccontano come hanno dato vita a queste scene, dai costumi alle coreografie ed ogni cosa nel mezzo.

NOTE DI PRODUZIONE:
Cast: Josh Brolin, George Clooney, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson, Tilda Swinton, Channing Tatum, Frances McDormand, Jonah Hill
Diretto da: Ethan Coen, Joel Coen
Scritto da: Joel Coen, Ethan Coen
Prodotto da: Tim Bevan, Joel Coen, Ethan Coen, Eric Fellner
Produttore esecutivo: Robert Graf
Direttore della Fotografia: Roger Deakins
Scenografie: Jess Gonchor
Montaggio: Joel Coen, Ethan Coen
Musiche: Carter Burwell
Costumi: Mary Zophres

INFORMAZIONI TECNICHE BLU-RAY:
Genere: Commedia
Dischi: 1
Durata: 105 minuti ca.
Video: 1080p High-Definition Widescreen 1.85:1
Audio: Inglese DTS-HD Master Audio 5.1; Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco DTS Surround 5.1
Sottotitoli: Italiano, Inglese per non udenti, Francese, Tedesco, Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese, Arabo, Hindi
Contenuti Speciali: La regia di Hollywood; Ecco le star; Un’epoca affascinante; La magia del passato.

INFORMAZIONI TECNICHE DVD:
Genere: Commedia
Dischi: 1
Durata: 101 minuti ca.
Audio: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo Dolby Digital 5.1
Video: Widescreen 1.85:1
Sottotitoli: Inglese n/u, Italiano, Francese, Tedesco, Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese, Arabo, Hindi
Contenuti Speciali: La regia di Hollywood; Ecco le star.

4.9 (97.14%) 7 votes

Commenta con Facebook

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. marcol888 ha detto:

    ridateci Woody Allen!

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi Casa d'Aste
Andrey Esionov
WANNENES | ISTITUZ
Bertolami Fine Arts
Miart 2019
Il Ponte | 22 mar
Artcurial | 27 marzo