Meeting Art
Pubblicato il: sab 07 Set 2013
Print Friendly and PDF

L’Alta Moda di Jole Veneziani rivive a Milano

Copertina Life 14 aprile 1952 Archivio Veneziani Fondazione Bano

10 ottobre –  24 novembre 2013, Milano, Villa Necchi Campiglio

Tra i pionieri e fondatori dell’Alta Moda italiana, del Made in Italy conosciuto in tutto il mondo, spicca il nome di Jole Veneziani, rinomata stilista tra gli anni ’50 e ’60, mancata nel 1989.

Oggi Milano dedica a questa grande figura una rassegna, che verrà aperta al pubblico il 10 ottobre 2013 presso la suggestiva cornice realizzata negli anni ’30  da Piero Portaluppi Villa Necchi Campiglio, casa museo di proprietà del FAI – Fondo Ambiante Italiano,voluta dall’uomo d’alta società Angelo Campiglio, sua moglie Gigina Necchi e sua cognata Nedda.

Josephine Baker Archivio Veneziani Fondazione Bano

Jole Veneziani – Alta Moda e Società a Milano, curata da Fernando Mazzocca e promossa dallo stesso FAI e dalla Fondazione Bano, presenterà un percorso fatto di bozzetti, fotografie, filmati, oggetti di sartoria e naturalmente abiti d’epoca. Tutto scelto tra gli oltre 15.000 pezzi dell’Archivio Veneziani, che dal 2007 è rivolto alla tutela della memoria storica dell’artista.

Con l’intento di ricreare un dialogo tra le creazioni di Jole Veneziani e i lussuosi ambienti di Villa Necchi Campiglio, l’allestimento, curato da Corrado Anselmi, vedrà come prima parte del percorso una ricostruzione della giornata tipo di una donna dell’alta Borghesia milanese, grazie a manichini “intenti” in varie attività come giocare a carte o leggere una rivista, che indosseranno i capi originali Veneziani.

Jole Veneziani. 1972 Archivio Veneziani Fondazione Bano

Insieme a questi verrà riproposta l’atmosfera dell’Atelier Veneziani di Via Montenapoleone, che fu aperto nel 1944 dopo la prima sede di Pellicceria e Sartoria, realizzata nel 1937, in Via Nirone.

La grande creatività della stilista la portò a partecipare alla prima, storica sfilata di Moda di Villa Torrigiani a Firenze nel 1951 voluta da Giovanni Battista Giorgini; l’evento vide la presenza dei cosiddetti 13 apostoli, gli esponenti delle allora più importanti sartorie d’Italia: Alberto Fabiani, Carosa,Giovanna Caracciolo, la Principessa Simonetta Visconti, Emilio Schubert, Antonelli, Vanna, Noberasko, Germana Marucelli, Gallotti, Pucci, e naturalmente lo stesso Giorgini e Jole Veneziani.

Jole Veneziani 1956 Archivio Veneziani Fondazione Bano

Personaggio, quest’ultimo, su cui si focalizzerà il proseguire del percorso, con un’accurata selezione di bozzetti e testimonianze delle più note personalità che l’hanno incontrata e conosciuta, insieme alle numerose copertine delle riviste che hanno celebrato negli anni il suo lavoro.

Tra gli anni ’50 e gli anni ’60 l’Atelier Veneziani al civico 8 di Montenapoleone fu un vero e proprio centro di aggregazione della mondanità meneghina e non solo, grazie ai rapporti d’amicizia della proprietaria con personaggi noti al mondo, come Josephine Baker, Marlene Dietrich, Maria Callas, Lucia Bosè ed Elsa Martinelli. Fu proprio per questi personaggi che la Veneziani venne, nel corso della sua indimenticabile e indimenticata carriera, più volte invitata a realizzare magnifici abiti per la nota prima della Scala di Milano, che si tiene ogni anno il 7 dicembre.

Ad accompagnare la mostra un libro di fotografie edito Marsilio Editori.

Jole Veneziani Abito da sera 1948 Archivio Veneziani Fondazione Bano

____________________________________

INFORMAZIONI UTILI:

Jole Veneziani – Alta Moda e società a Milano
Villa Necchi Campiglio
Via Mozart, 14 Milano
Dal 10 ottobre al 24 novembre 2013
Orari: mercoledì-domenica dalle 10.00 alle 18.00
Ingresso villa+mostra: adulti 11,00 euro – bambini (fino ai 14 anni) 4,00 euro – Iscritti FAI 4,00 euro
Info Villa Necchi: 02 76340121
www.fondoambiente.it

 

 

Valuta

Autore

- Genovese, vive da tempo a Milano. Giornalista, laureata in Storia dell'Arte Moderna al D.A.M.S. di Torino, si occupa soprattutto di arte e letteratura. Collabora con giornali online, è autrice e conduttrice del programma radiofonico Shokking Culture (RocknRollRadio), e per il programma televisivo Live in Style ( 7Gold) realizza i servizi di cultura. Per Editrice Bibliografica ha pubblicato Che libro mi metto oggi? un pamphlet dove ha messo insieme due passioni: i libri e la moda. Dal 2010 ha un blog: Sopravvivimilano.it


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Bertolami
Brafa
Artcurial
Pandolfini
Eberhard
WANNENES
Il Ponte
Cambi